­

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Insieme per la conservazione e la salvaguardia dei grandi felini della Namibia. Scopriamo (ogni aspetto) di AfriCat Foundation.

Noi di Viaggigiovani.it, così come ci auguriamo lo siano anche i nostri clienti, siamo molto sensibili ai temi legati agli animali. Cerchiamo sempre di viaggiare nel rispetto dell’ambiente e di operare nel miglior modo possibile quando si tratta del benessere di qualsiasi essere vivente.

Quando si pensa agli animali selvatici presenti in Africa, e più nello specifico in Sudafrica, quello che salta alla mente sono purtroppo le numerose attrazioni turistiche che li coinvolgono, pubblicizzate e vendute come “progetti di conservazione e salvaguardia delle specie”. Ci si domanda, quindi, se quello che viene affermato da queste associazioni rispecchi poi la realtà, ma molto spesso non è così.

Con questo articolo, ci teniamo a spezzare una lancia a favore di un’organizzazione in Namibia che dice di conservare e salvaguardare alcune delle specie presenti sul territorio, e lo fa a tutti gli effetti nel modo più sostenibile e responsabile possibile: the AfriCat Foundation.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Un viaggio in Giappone e' un viaggio tra antico e moderno, tra passato e futuro. Dalle vie della tradizionale Kyoto alle vie della vivace Osaka, dalla toccante storia di Hiroshima alla pace che regala il Monte Koya fino alla futuristica e imperdibile tappa nella capitale, la stravagante Tokyo!

Tutti pazzi per... il Giappone! Il paese del Sol Levante è davvero un "must", una calamita per milioni di visitatori ogni anno e non c’è da stupirsi: il fascino e l’influenza che il Giappone esercita sul mondo occidentale sono noti da tempo e sono irresistibili.

È un dato di fatto: un viaggio in Giappone equivale a un’immersione in una cultura che rispetto alla nostra è agli antipodi, ma che proprio per questo è estremamente intrigante, con il suo intrecciarsi tra modernità tecnologica e tradizioni ancestrali, metropoli avveniristiche e natura incontaminata. Un tour in Giappone significa anche andare alla fonte dei tanti stimoli che influenzano la cultura di massa occidentale, prima con il fenomeno del “giapponismo” e poi attraverso cartoni animati, manga, anime: per togliersi lo sfizio di assaggiare i mitici dorayaki di Doraemon o gli onigiri di Marrabbio, cenare seduti di fronte a un vero teppanyaki, dormire su un futon e guardare la sagoma inconfondibile del monte Fuji all’orizzonte.

Tantissime suggestioni potenti che – complice l’ampia estensione da nord a sud dell’arcipelago giapponese – si accompagnano a una varietà incredibile di paesaggi, ambienti e climi: un aspetto che si riflette, ad esempio, nella cucina ricchissima, ma soprattutto nel trionfo della natura che cambia con le stagioni. Un tripudio di fiori, foglie e colori che culmina in due momenti dell’anno: a primavera, quando la fioritura dei ciliegi (hanami) tinge l’intero Giappone di rosa, e in autunno, quando le foglie degli aceri (momiji) e dei gingko dipingono i paesaggi di rosso e giallo. Insomma, se vi state chiedendo quando andare in Giappone, avete già in tasca la risposta: il Giappone andrebbe visitato in tutte le stagioni! Se invece siete curiosi di conoscere cosa vedere in Giappone, seguite i consigli che abbiamo riassunto qui apposta per voi.

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Le frontiere stanno iniziando a riaprire. Vediamo in quali destinazioni trattate da Viaggigiovani.it e' possibile recarsi (e in quali non ancora).

In queste settimane alcune frontiere hanno iniziato a riaprire al turismo, alcune parzialmente con limitazioni altre invece totalmente. Per i Nomadi Moderni che non vedono l'ora di tornare a scoprire il mondo e si stanno domandando quali siano le destinazioni raggiungibili in tutta serenità e senza limitazioni, abbiamo creato un elenco di tutte le mete proposte da Viaggigiovani.it in cui è possibile (e non) recarsi, suddivise per macro-aree, con l'indicazione dello status delle riaperture delle frontiere ed eventuali specifiche imposte dai rispettivi governi per viaggiatori che provengono dall'Italia.

Ricordiamo che gli spostamenti verso molte destinazioni sono consentiti ai cittadini italiani solo in presenza di precise motivazioni, quali: lavoro, motivi di salute o di studio, assoluta urgenza, rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Non sono quindi consentiti spostamenti per turismo, per il momento, fino al 7 settembre. Trovate gli elenchi dei paesi nel sito del Ministero degli Esteri

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Cancellazione gratuita e prenotazione senza acconto. Queste e tante altre le novita' dei viaggi di gruppo autunnali e invernali 2020 targati Viaggigiovani.it.

Una notizia che aspettavamo da giorni: presto si tornerà a viaggiare nel mondo!

In queste settimane l’Unione Europea e il governo di ogni Paese stanno riorganizzando le procedure di salute e sicurezza per permettere di tornare a viaggiare con serenità, disposizioni che saranno differenti da meta a meta nonché in costante evoluzione durante tutta l’estate (ne parliamo all'articolo "Riaperture Frontiere").

Siamo consapevoli che la situazione sia molto particolare: da un lato prevale l’incertezza, dall’altro invece il desiderio di evadere! Con le dovute accortezze, non vediamo l’ora di liberare nuovamente il Nomade Moderno che è in noi per tornare a scoprire il mondo, osservare paesaggi da cartolina, conoscere tradizioni di popoli lontani.

In un momento di poche certezze, la flessibilità gioca un ruolo determinante e proprio per questo motivo Viaggigiovani.it ha deciso di apportare sostanziali cambiamenti e snellire le procedure di iscrizione per i viaggi di gruppo autunnali.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Nuotare con i delfini e i pesci tropicali nella barriera corallina, crogiolarsi al sole e vivere l’emozione di un naufragio su un’isola deserta a dormire sotto le stelle. I (curiosi) consigli di Viaggigiovani.it per scoprire le isole Maldive.

Da sempre in testa alle destinazioni da sogno grazie al clima tropicale, alle spiagge bianchissime, alle acque calde e trasparenti e a uno straordinario mondo sottomarino, le Maldive in questi anni si sono finalmente scrollate di dosso lo stereotipo di “meta da viaggio di nozze” e hanno conquistato tutti, anche i palati dei viaggiatori più esigenti. Accanto alle coppie in luna di miele e agli amanti delle vacanze luxury, si affiancano ora anche i turisti appassionati di natura sottomarina e snorkeling: sotto la superficie dell’acqua che circonda queste isole da sogno si cela, infatti, un ecosistema straordinario, popolato di tartarughe, mante, coralli e pesci tropicali 🐠 un mondo che si può apprezzare appieno solo con numerose immersioni!

Ecco, quindi, che nel tempo, l’offerta turistica alle isole Maldive si è differenziata e ampliata. Accanto ai resort lussuosi ma poco rappresentativi della vita locale, sono arrivate le guesthouse, ovvero case private riadattate per gli ospiti, in grado di offrire ogni comfort, ma anche più libertà di fare la conoscenza del luogo e dei suoi abitanti, i maldiviani. La soluzione ideale per scoprire da vicino le Maldive autentiche e meno “turistiche”, ma anche una scelta più etica e rispettosa sotto il profilo della sostenibilità ambientale💚

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Continua la rassegna "Racconti da Nomadi Moderni", brevi reportage di viaggio che hanno cambiato le nostre vite.

In questa seconda puntata di "Racconti da Nomadi Moderni" spazieremo dalla allegra ruralità di Cuba a quella più formale del Giappone, passando per il Brasile e le sue spiagge, l'Iran e le sue prelibatezze, il Sudafrica e le sue distese sterminate, il Kirghizistan e la sua gente. Come nel racconto precedente (leggete "Un racconto d'incontri - episodio 1") presenteremo particolari esperienze di viaggio che hanno coinvolto il nostro staff, sempre con lo stesso comune denominatore: esaltare le diversità.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Nasce la collaborazione con il programma di certificazione Travelife per rispettare gli stantard internazionali di sostenibilita'

I Tour Operator svolgono un ruolo centrale nel turismo: possono influenzare le scelte dei viaggiatori, le pratiche di collaboratori e fornitori, lo sviluppo di località specifiche all'interno delle destinazioni. Grazie alla particolarità del loro ruolo, a tutti gli effetti possono dare un contributo importante alla protezione dell'ambiente e della cultura, alla promozione dei diritti umani e sociali sia nel proprio territorio che nelle destinazioni proposte.

"Cura dell'ambiente" e "sviluppo sostenibile", "responsabilità sociale" e "rispetto del territorio", mai come ora questi concetti sono tornati di moda e stanno imperversando nel turismo, il settore che si sta ponendo più quesiti a riguardo.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Le parole del titolare per una (nuova e diversa) ripartenza

Cari #NomadiModerni,

dal 3 giugno siamo nuovamente in ufficio, e anche se per il momento rimaniamo ancora chiusi al pubblico, ci potete trovare al telefono o via email.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Giungle e citta' deserte offrono al Sudest Asiatico l’opportunita' di ritornare al turismo sostenibile. Le riflessioni di alcuni esperti del settore.

Se c’è una cosa che abbiamo imparato da questo particolare periodo è che le destinazioni devono focalizzarsi sulla sostenibilità come tema cardine dell’agenda per tornare a prosperare. E' necessario un cambio di mentalità: dalle Americhe all'Oceania, passando per Africa ed Europa. In questo articolo - che prende spunto dal sito Skift - vogliamo però concentrarci sull'Asia, il continente che più di tutti negli ultimi anni ha visto un incremento considerevole di visitatori e quindi di spostamenti.

In Asia, in questo breve tempo in cui milioni di turisti si sono allontanati dalle destinazioni più popolari a causa dei divieti e della pandemia, sempre più animali si sono fatti vedere sulle spiagge deserte e le acque calme, in quantità decisamente superiore alla media degli ultimi decenni. Le coste deserte di Phuket stanno assistendo al numero più alto nelle ultime due decadi di uova di tartaruga liuto, mentre i dugonghi sono stati avvistati nelle acque di Trang. E ancora, ad Angkor Wat, in Cambogia, era un’impresa trovare il momento per scattare una foto senza avere visitatori sullo sfondo o nell’inquadratura mentre ora la sfida è riuscire a trovare qualcuno che girovaga fra queste antiche rovine.

Osservando con curiosità e serenità queste scene, gli operatori turistici si stanno chiedendo: "Il CoronaVirus può rappresentare un punto di svolta per il modello turistico del Sud-est Asiatico?"

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Gli appunti di viaggio firmati Nomadi Moderni, alla scoperta di culture lontane, che esaltano il bello e l'importanza delle diversita'.

Ogni esploratore custodisce delle esperienze di viaggio uniche, che conserva come un proprio tesoro, intimo e intoccabile. Non sempre si tratta di paesaggi emozionanti come la vista di Machu Picchu, i templi di Angkor Wat, l'alba dell'Himalaya, un safari nel Serengeti... spesso sono l’incontro con le persone, nella loro quotidianità, condita da ritmo lento, semplici attività e (tanti) sorrisi.

Talvolta, noi Nomadi Moderni ci siamo ritrovati in situazioni simili, dai ranch negli Stati Uniti all'entroterra del Costa Rica, dalle spiagge di Zanzibar ai villaggi sperduti del Vietnam, passando per le giungle del Laos e le tribù maori della Nuova Zelanda. Episodi, appunti di viaggi ed emozioni che abbiamo trasferito in avvincenti itinerari.

In queste righe vorremmo condividere proprio questi brevi reportage che, portandoci alla scoperta di paesaggi sensazionali e culture differenti, hanno arricchito le nostre vite - e speriamo anche di coloro che abbiamo incontrato.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Ecco gli ingredienti che ci hanno fatto ottenere la certificazione Family Audit.

Alla costante crescita di Nomadi Moderni in giro per il mondo, negli ultimi anni è corrisposto un adeguato incremento delle figure dello staff di Viaggigiovani.it.

Come in qualsiasi organizzazione, ogni membro del team ha la sua mansione, i propri interessi nonché differenti esigenze. Non è certo semplice evitare malumori ed ottenere un certo equilibrio tra colleghi, ma dedicarsi al benessere di ogni singolo componente risulta fondamentale per un ambiente sano ed un'organizzazione di successo.

Troppo spesso le aziende dedicano del tempo al (finto) controllo, alla produttività insistente, alla vendita del prodotto alla moda, alla continua e interminabile socializzazione digitale, più per apparire ed essere presenti che per generare contenuti di valore. Forse non siamo disposti a rallentare, ad autogiudicarci, a schiarirci le idee, a snellire le procedure, a puntare alla qualità, ma si tratta di aspetti determinanti ed ormai necessari per far eccellere un'organizzazione. A tutti gli effetti è obbligatorio un cambiamento di visione.

Più Articoli
­

Le nostre destinazioni

Per ogni destinazione, proponiamo itinerari non standardizzati, associati ad uno o più stili e modi di viaggiare.

 
viaggi skyline arancio 2020
­

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Lo promettiamo: non ti tempesteremo!

E-mail:
Per presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati e consenso al trattamento per finalità relative al business e statistiche e di marketing, promozione, profilazione e trasferimento dati a terzi (4.c e 4.b dell’Informativa Privacy ai sensi degli artt. 13 e ss. Regolamento UE 679/2016).