­
Seychelles

Seychelles

Le incredibili spiagge delle Seychelles sono uno dei motivi per cui tanti viaggiatori ogni anno scelgono questo arcipelago. Da piccole calette appartate fino ad ampie baie aperte, le Seychelles (in italiano anche Seicelle) sanno soddisfare tutti i gusti. Lo stupendo arcipelago, composto da 115 isole, è ritenuto da molti una delle più romantiche destinazioni al mondo: il mare cristallino color turchese che circonda le isole, la barriera corallina incontaminata e le spiagge di soffice sabbia bianca di Praslin e La Digue offrono ai visitatori la possibilità di vedere il meglio che madre natura può offrire. Per gli amanti della natura selvaggia, la verdissima giungla lussureggiante che si trova all’interno delle isole è un paradiso per la flora e la fauna indigena. Un viaggio alle Seychelles è sinonimo di benessere, relax, pace dei sensi.

DESTINAZIONE MOMENTANEAMENTE NON RAGGIUNGIBILE PER TURISMO

 
In base alla normativa italiana vigente, sono ancora vietati gli spostamenti per turismo verso questo Paese. Le prenotazioni per questa destinazione sono comunque aperte perché se alla data programmata si potrà viaggiare, proveremo a confermare e far partire i viaggi pubblicati con tutte le misure necessarie. In ogni caso per tutelare maggiormente i viaggiatori, nella nostra assicurazione abbiamo incluso la copertura pandemie (come C-19). Per ogni aggiornamento e poter scoprire dove si può viaggiare per turismo, ti rimandiamo all'articolo "riapertura frontiere". Il nostro staff resta sempre a tua disposizione per qualsiasi dettaglio.
 
­
I nostri viaggi alle Seychelles

­
Spoiler di emozioni Seychelles

­
Cosa vedere alle Seychelles
­
Seychelles luoghi di interesse

­
Pietanze tipiche Seychelles

­
Acquisti e souvenir Seychelles
­
Informazioni generali Seychelles

­
Playlist Seychelles on the road

­
Libri e Film sulle Seychelles

 

Offerte Seychelles, le nostre proposte per delle vacanze alle Seychelles

 

 

 
Seychelles Special | Tour Piccoli Gruppi

Seychelles Special Tour Piccoli Gruppi

Originale viaggio alle Seychelles tra le isole di Mahe, Praslin e La Digue. Proposta consapevole rispetto alle classiche offerte Seychelles, con pernottamenti in guesthouse.

Inverno 2021 | Durata: 13 giorni

 

 
Viaggio di Nozze Sudafrica e Seychelles | Viaggi su Misura

Sudafrica e Seychelles Viaggi di Nozze

Viaggio di nozze tra Sudafrica e Seychelles, una luna di miele coi fiocchi che prevede l'avventura tra Cape Town e il Kruger Park, prima di ricaricare le energie sulle meravigliose spiagge delle Seychelles.

Prezzo: 3.350 | Durata: 17 giorni
 

­ Nelle città senza Mare...
chissà a chi si rivolge la gente per ritrovare il proprio equilibrio...
Forse alla Luna... ­

Banana Yoshimoto

 

SEYCHELLES, COSA VEDERE

Cosa vedere alle Seychelles? Di seguito la lista delle migliori località da scoprire durante le vacanze alle Seychelles targate Viaggigiovani.it.
Praslin

Praslin

Con un’estensione di soli 38 kmq, Praslin non è neanche un terzo di Mahé e ospita appena il 10% della popolazione seicellese (circa 7.000 abitanti). L’isola è quindi percorsa da molto meno traffico e in generale trasmette molta calma.

Le spiagge di Praslin sono considerate le più bianche non solo delle Seychelles, ma persino del mondo intero. Prima fra tutte è la spettacolare Anse Lazio, nel nord-ovest dell’isola. Si deve arrivare col taxi o in auto nei pressi di Anse Kerlan e da qui camminare tranquillamente per mezz’oretta lungo un sentiero che si snoda nella giungla. L’arrivo ad Anse Lazio ripaga ampiamente di tutta l’eventuale fatica: il bianco luminoso della sabbia, le condizioni perfette per fare snorkeling o tuffarsi per un bagno, il palmeto alle spalle della spiaggia e gli onnipresenti blocchi di granito tipici delle Seychelles incantano chiunque decida di intraprendere un viaggio alle Seychelles. Anche le altre spiagge di Praslin sono degne di nota: Grande Anse, Anse Kerlan, Anse Boudin e tante, tante altre non sono meno bianche di Anse Lazio, la cui fama è dovuta anche all’alone di leggenda creato dalle descrizioni degli abitanti dell’isola. Molti dei turisti che sbarcano a Praslin considerano, infatti, la spiaggia di Anse Boudin ancora più bella di quella di Anse Lazio. Ciò è dovuto al fatto che la spiaggia si affaccia direttamente su tante isolette senza nome e sulla più grande isola Curieuse, da cui si gode di una vista da sogno.

Ma non sono solo le spiagge e le isole circostanti a rendere Praslin così speciale. Al centro dell’isola si trova un tesoro forse ancora più grande e soprattutto insostituibile: la Valleé de Mai, una grande riserva naturale nella giungla dove crescono palme uniche al mondo. La più famosa è quella che dà come frutto l’incomparabile noce di cocco gigante, Coco de Mer, delle Seychelles.

Vi è improvvisamente venuta voglia di esplorare Praslin in lungo e in largo? Partite con il nostro tour Seychelles Special.

La Digue

La Digue

Con una superficie di appena 10 kmq, e poco più di 3.000 abitanti, La Digue è la quarta isola più grande delle Seychelles. Deve il suo nome a una delle navi della flotta dell’ufficiale francese Marc-Joseph Marion Du Fresne che esplorò le Seychelles nel 1768.

Come tutte le isole centrali di questo arcipelago, anche La Digue è di origine granitica e, a occidente, è circondata da una barriera corallina estremamente estesa. Sul lato sudoccidentale dell’isola si trova Anse de Source d’Argent che per più volte è stata eletta la spiaggia più bella del mondo. E davvero si tratta di una spiaggia di finissima e luminosa sabbia bianca che si affaccia sulla barriera corallina ed è solcata da minuscoli ruscelli gorgoglianti che nascono dalla giungla, si snodano lungo i rotondi massi di granito e sfociano nel mare.

A La Digue non ci sono città, ma solo qualche piccolo villaggio come quello di La Passe e La Rèunion; per questo motivo circolano pochissime vetture e quasi ogni punto dell’isola può essere raggiunto a piedi in un’oretta. Il modo migliore per esplorarne ogni angolo durante le vostre vacanze alle Seychelles, è quello di salire in sella ad una bici e pedalare a ritmo lento su sentieri selvaggi alla scoperta della natura tropicale incontaminata che vi circonda.

Mahè

Mahe'

Il suo nome dariva da quello dell'ex governatore francese Mahé de Labourdonais e dai primi coloni veniva chiamata "île d'abondance" - ovvero - "l'isola dell'abbondanza". Ed in effetti, qui la bellezza naturale la fa da padrona: chi non pensa alle meravigliose spiagge bianche, incorniciate da palme tropicali, sotto ad un cielo che sembra dipinto quando pensa alle Isole Seychelles?

Anche se appena percettibile sulla maggior parte delle mappe del mondo, Mahé si estende per circa 154 km², è lunga 28 km, larga 8 km ed ospita la più piccola capitale del mondo: Victoria. L'antica parte di Mahè è di una bellezza indescrivibile: la sua vegetazione tropicale, la sua ricca fauna e le acque splendenti ne fanno una destinazione ambitissima. Se volete dare un'occhiata ai suoi dintorni, noleggiate una macchina e percorrete le sue strade tortuose lungo la costa oppure nell'entroterra: sarà l'occasione perfetta per fare delle fantastiche fotografie. Inoltre, per gli amanti del trekking, esistono molte opportunità per visitare Mahè e le sue foreste equatoriali, che celano flora e fauna sensazionali. Ammirate come qui crescano rigogliose le palme, gli alberi di mango, papaya, banana e le piante di tè, grazie anche ad un numero elevato di sorgenti di acqua dolce. Da non perdere anche la parte più "antropizzata" dell'isola, nella quale troverete casette in legno in pieno stile creolo, piccoli negozietti tipici, simpatici locali nelle incantevoli baie.

Circa 5 km al largo della costa nord-orientale di Mahé si estende il Parco Nazionale Marino di S.te Anne, fondato nel 1973 e costituito da sei piccole isole e la laguna circostante. Questa riserva naturale è composta dalle isole Cerf Island, Île Cachée, Moyenne Island, Round Island, Long Island e S.te Anne, la più grande del gruppo. In queste acque vive una grande varietà di specie di pesci ed altra fauna marina, che qui trova un'importante zona di rifugio. Raccogliere conchiglie e pescare sono attività severamente vietate, così come praticare sport acquatici a motore – qui la parola d'ordine è turismo sostenibile. Il parco marino ha eccellenti aree di snorkeling con una grande varietà in termini di flora e fauna.

Per avere un assaggio delle bellezze che si nascondono sull'isola di Mahè, scegliete il nostro tour Seychelles Special.

Isole Minori

Isole minori

Oltre a Mahé, Praslin, La Digue e Cerf Island, le Seychelles si compongono di tante altre meravigliose isole, la cui bellezza paradisiaca conquista i visitatori grazie al verde della natura, la sabbia bianca e le acque cristalline. Round Island si trova a sudest di Praslin e dista da essa soli 10 minuti di barca. L’isola è una vera e propria perla, immersa nel Parco Marino Nazionale. È quindi il luogo ideale dove trascorrere una vacanza da sogno, assaporando inoltre le prelibate specialità del ristorante locale. Silhouette invece è un‘affascinante combinazione di spiagge di fine sabbia bianca all’esterno e di una fitta giungla nell’entroterra. L’isola è dunque perfetta per gli amanti della natura che vogliono, ad esempio, scalare una montagna di 780 mslm, ammirando nel frattempo piante e uccelli colorati. Un’escursione fino alla cima del monte vale la fatica, perché da qui si ha un panorama mozzafiato su tutta l’isola e addirittura su Mahé: una vera gioia per gli occhi.

Esplorare le isole minori dell'arcipelago delle Seychelles è una vera chicca da luna di miele: perchè non valutare di inserirle durante il vostro viaggio di nozze Sudafrica e Seychelles?

 

VACANZE SEYCHELLES, LA TOP 5 DELLE ESPERIENZE

 

 

COSA MANGIARE ALLE SEYCHELLES, I MIGLIORI PIATTI TIPICI DA GUSTARE

Viaggigiovani.it ritiene che uno dei modi migliori per scoprire un paese sia gustare le specialità locali: in piedi mangiando cibo di strada o comodamente seduti in un ottimo ristorante. Cosa mangiare alle Seychelles? La cucina creola riflette decisamente la grande diversità di etnie che formano la popolazione delle Seychelles. Ci sono così le finezze e le sfumature della cucina francese, gli aromi esotici della cucina indiana e i sapori piccanti dei piatti asiatici. Ecco una lista che svela i piatti tipici delle Seychelles:


  • Gros Manher: patate dolci o manioca che vengono preparate con una salsa zuccherina e servite con un contorno di riso e verdure oppure del pesce
  • Chatinis: piatti composti da frutta locale, quali la papaya e il frutto di Cythere
  • Pulao: riso cotto con pesce, carne e verdure
  • Caris masala: un curry di verdure (ma anche carne o pesce) condito con la miscela masala, piatto di derivazione indiana
  • Kat Kat: tonno e banane conditi con latte di cocco e spezie
  • Zuppa di pipistrello: avete letto bene! Non fatevi scoraggiare se alle Seychelles trovate il pipistrello sul menù: a quanto pare qui è una prelibatezza! Viene spesso fritto e servito con del curry e il suo sapore è simile a quello della carne di coniglio
  • Frutti di mare (Palourdes, i Bernik e i Tek-Tek): grigliati, nelle zuppe o cotti con le spezie e la zucca
  • Polipo: cosparso da una salsa a base di peperoncino, zenzero e aglio, è uno dei piatti locali più apprezzato
  • Ladob: può essere una pietanza o un dessert. Nella versione dolce è fatto di patate dolci, plantani maturi, frutto dell’albero del pane, manioca bolliti in latte di cocco aromatizzato con noce moscata, zucchero di canna e vaniglia
  • Carotte Banana: banana avvolta in una foglia di banano con miele e vaniglia, cotta sul fuoco o fritta che ha un sapore dolce e speziato e assomiglia a una carota
  • Frutta fresca
  • Banane fritte al latte di cocco
  • Succhi di frutta fresca (attenzione che non siano stati mescolati con acqua o ghiaccio di dubbia provenienza)
  • SeyBrew: birra localmente prodotta con licenza tedesca
  • Buka: si ottiene dalla canna da zucchero ed è simile al rum; poichè di solito è prodotto in casa, la qualità può variare
  • Kalou: deriva dal succo fermentato delle infiorescenze delle palme da cocco e ha un sapore dolce o amaro, a seconda del livello di fermentazione
 

COSA COMPRARE ALLE SEYCHELLES, CONSIGLI PER ACQUISTI E SOUVENIR

Non vorrete mica tornare a casa da un viaggio alle Seychelles senza un regalo o souvenir per i vostri amici (o per voi stessi)? Le Seychelles sono ricche di negozietti e mercati settimanali. Qui troverete numerosi prodotti, soprattutto artigianali come lavori di intreccio, ceramica, dipinti, ma anche tante tante spezie. Ecco una breve lista di cosa comprare alle Seychelles:

  • Coco de Mer: noto anche come cocco di mare, è il souvenir più iconico delle isole Seychelles. Questa pianta (in questo caso acquisterete il seme) cresce esclusivamente sulle isole di Praslin e Curieuse ed è per questo che, per poterlo portare con sé, è necessario avere la licenza. Il seme verrà svuotato (così si è sicuri che la pianta non venga piantata altrove) e peserà comunque ancora almeno 5 chili!
  • Bigiotteria artigianale: alle isole Seychelles non mancano le occasioni per comprare qualche bel monile. Lasciatevi catturare dalla ricercatezza dei pezzi costruiti con materiali del luogo: conchiglie, oro, argento, legno, bambù.
  • Arte: gli artisti sono numerosi e potrete comprare bellissimi quadri, sculture e oggetti rigorosamente prodotti a mano. Addentratevi nei piccoli mercati: è qui che troverete i pezzi più autentici.
  • Tè e spezie: qui viene prodotto un tè locale molto delicato e sull'isola di Mahé è presente l'unica fabbrica responsabile dell'intera produzione di questa pianta alle Seychelles. Inoltre, qui è facile trovare spezie buonissime, tra cui le più vendute sono la vaniglia e la cannella.
 

FAQ E INFORMAZIONI SEYCHELLES

  • Passaporto: per recarsi alle Seychelles occorre il passaporto in corso di validità fino al termine del soggiorno e un biglietto aereo di andata e ritorno.
  • Visto: ai turisti italiani viene rilasciato un visto all'arrivo in aeroporto con un permesso di soggiorno valido 1 mese (per una eventuale proroga ci si deve rivolgere esclusivamente agli uffici locali per l'immigrazione).

IMPORTANTE
In ogni caso i viaggiatori provvederanno, prima della partenza, a verificare l'aggiornamento dei propri documenti presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero telefonico 06 491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più viaggiatori potrà essere imputata all'organizzatore. Lo staff di Viaggigiovani.it è sempre e comunque a disposizione.
  • Vaccinazioni obbligatorie: non ci sono vaccinazioni obbligatorie per recarsi alle Seychelles. Il vaccino contro la febbre gialla è obbligatorio per tutti i viaggiatori di età superiore ad 1 anno provenienti da Paesi a rischio di trasmissione della malattia. Per evitare scottature si raccomanda di applicare adeguatamente la crema solare, proteggere la testa con un cappello, e limitare la durata dell'esposizione ai raggi solari, anche in presenza di nuvole.
  • Vaccinazioni facoltative: in ogni caso, per le vaccinazioni facoltative, è sempre meglio contattare il proprio medico di fiducia o l’ASL locale.
Alle Seychelles vi è poca criminalità, tant’è che il tasso è uno dei più bassi a livello mondiale. Tuttavia può succedere, come in qualsiasi paese, che vi siano delle effrazioni della serratura della vostra auto o della vostra stanza d’hotel. Vi consigliamo, perciò, di custodire gli oggetti di valore nella cassaforte di sicurezza in camera.
Prima di recarsi alle Seychelles è giusto ed ideale domandarsi quale sia il periodo migliore per visitarle. Su queste isole c'è un clima tropicale caldo durante tutto l'anno, con temperature giornaliere medie tra i 26°C e i 32°C. Grazie alla loro vicinanza all'equatore, che rende le temperature pressochè invariate nel corso dell'anno, le Seychelles possono essere visitate in qualsiasi mese dell'anno.

Ci sono, però, delle stagioni migliori rispetto ad altre... vediamo insieme quando andare alle Seychelles:

  • Primavera ed autunno: sia la primavera che l'autunno sono ottime stagioni per visitare le Seychelles, soprattutto aprile, maggio, ottobre e novembre, mesi nei quali si evitano le piogge che caratterizzano i mesi invernali e i venti forti che si presentano in luglio e agosto. Inoltre, in questi mesi, il mare è calmo e quindi ideale per lo snorkeling e le immersioni.
  • Estate: nei mesi estivi le giornate sono spesso soleggiate e calde, con temperature che non superano mai di norma i 32°C. Soffia, però, il vento (per di più gradevole, ma a volte potrebbe essere più intenso) che può rendere il mare più mosso del normale e quindi la visibilità subacquea potrebbe non essere ottimale.
  • Inverno: la maggior parte delle precipitazioni si ha tra dicembre e febbraio, anche se si tratta di brevi acquazzoni, dopo i quali il sole torna rapidamente a splendere. Talvolta rappresentano persino una piacevole pausa dalla calura, con temperature che si aggirano comunque tra i 24°C e i 30°C.

In conclusione, qual è il periodo migliore per andare alle Seychelles? Se si esclude il periodo tra dicembre e febbraio per evitare forti acquazzoni e afa, abbiamo visto che è sempre un buon periodo per delle vacanze alle Seychelles. Di seguito il periodo migliore mese per mese, considerate sempre che... il clima sta cambiando.

 
Mese Valutazione (da 1 a 5 gekini)
Gennaio  
Febbraio  
Marzo  
Aprile  
Maggio  
Giugno  
Luglio  
Agosto  
Settembre  
Ottobre  
Novembre  
Dicembre  
  • + 2 ore rispetto all'Italia durante la nostra ora legale (primavera/estate)
  • + 3 ore rispetto all'Italia durante la nostra ora solare (autunno/inverno)
Ci sono tre lingue ufficiali alle Seychelles: il creolo (un cadenzato dialetto di origine francese), l’inglese e il francese. Molti locali parlano bene anche il tedesco e l’italiano.
  • Moneta: la valuta ufficiale delle Seychelles è la Rupia Seychellese (SCR). Le monete sono da 5, 10, 25 centesimi e da 1 e 5RS. Le banconote sono da 10, 25, 50, 100 e 500RS
  • Pagamenti e cambio valuta: consigliamo di portare euro per poi cambiarli in valuta locale una volta arrivati alle Seychelles, dove i tassi di cambio sono più favorevoli. In ogni grossa località ci sono banche o sportelli di cambio, di cui vi consigliamo di confrontare i tassi. Evitate qualsiasi cambio che avvenga al di fuori del sistema bancario (ad esempio con persone non autorizzate). Nella maggior parte degli hotel e dei ristoranti è possibile pagare in euro, ma pagando in Rupie il prezzo è minore. Le carte di credito vengono accettate da quasi tutti gli hotel, ristoranti e operatori turistici. Visa e Master Card vengono accettate dappertutto, Diners Club e American Express solo in alcuni posti.
  • Sportelli Bancomat: si trovano sportelli nelle isole più grandi. Da considerare altri metodi di pagamento disponibili prima di viaggiare sulle isole minori.
  • Lattina di bibita analcolica = 35RS
  • Cappuccino in un bar = 70RS
  • Birra locale in un bar = 80RS
  • Bottiglietta d'acqua (0,33 l) = 25RS
  • Pasto semplice da asporto = 175RS
  • Ristorante a tre portate = 750RS
  • Biglietto bus locale = 5RS
  • Corrente elettrica: il voltaggio alle Seychelles è di 240 volt e richiede spine BS 1363 (anche dette spine di tipo G o spine britanniche a 3 poli).
  • Adattatore? Sì! Alle Seychelles per utilizzare apparecchiature elettroniche avremo bisogno di un adattatore universale, acquistabile in negozi di elettronica ben forniti o all’aeroporto.
  • Chiamare dalle Seychelles verso l'Italia: comporre 0039 + il numero desiderato.
  • Chiamare dall'Italia verso le Seychelles: comporre 00248 + il numero desiderato.
  • Rete mobile: nel complesso la copertura di telefonia mobile è buona. E' possibile acquistare una carta SIM prepagata in tutti i negozi che riportano il logo „Cable Wireless”. Questa carta viene venduta nel formato originale carta-SIM che può venir ridotto a Micro-SIM. È possibile inoltre farsi tagliare la carta per ottenere una Nano-SIM in vari negozi oppure nei centri Cable & Wireless di Victoria (Mahé), Anse Royale (Mahé), Grand Anse (Praslin), del Mas-Supermarket ad Anse Kerlan (Praslin) e in quello di La Passe (La Digue).
  • Internet: la maggior parte delle strutture dispone normalmente di connessione Internet (modalità e costi da verificare in loco). Gli Internet café presenti nei grossi centri sono, tuttavia, la scelta più economica.
  • Negozi: aperti normalmente dalle ore 8:00 del mattino alle 17:00 con una pausa pranzo durante la settimana ed il sabato con orario ridotto (solo mattina).
  • Banche: si trovano nelle grandi città e in alcuni hotel e sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00 e il sabato dalle 8.00 alle 12.00.
Alle Seychelles le mance non sono obbligatorie, tuttavia ben viste da camerieri, personale di servizio e operatori turistici.
L’acqua del rubinetto a Mahé e Praslin può essere bevuta in sicurezza, mentre è preferibile bere acqua in bottiglia sulle altre isole. A causa dell’alto contenuto di cloro, si consiglia comunque di comprare taniche d’acqua sia per bere sia per cucinare. I cibi vanno cotti per bene e la frutta sbucciata.
La religione cattolica è la religione predominante alle Seychelles ma vi sono anche chiese anglicane e protestanti, oltre che luoghi di culto di altri credi. Cattolici, Cristiani, Hindu, Baha’i, Musulmani vivono nel rispetto e nella tolleranza gli uni degli altri.
Le principali festività alle Seychelles sono:
  • Capodanno (1° gennaio, con festa anche il 2 gennaio)
  • Venerdì Santo, Pasqua e Lunedì di Pasqua (marzo o aprile)
  • Festa dei Lavoratori (1° maggio)
  • Festa della Liberazione (5 giugno)
  • Festa nazionale (18 giugno): comprende spettacoli ed eventi sportivi
  • Festa della Dichiarazione d'Indipendenza (29 luglio)
  • Assunzione di Maria (15 agosto): particolarmente sentita a La Digue
  • Ognissanti (1° novembre)
  • Immacolata Concezione (8 dicembre)
  • Natale (25 dicembre)
L'Ambasciata d'Italia non è presente. È competente l'Ambasciata d'Italia in Kenya.
Ambasciata d'Italia a Nairobi
UN Crescent, Gigiri, Nairobi
P.O. Box 63389
00619 MUTHAIGA, Nairobi
Centralino: +254 205137500
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Consolato Onorario d’Italia a Mahe’:
Providence Industrial Estate, Zone 18, Mahe'
Telefono: +248.28.22.777
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Polizia:: +248 999
Con Viaggigiovani.it parti sicuro: l'assicurazione è SEMPRE inclusa nei nostri viaggi! La polizza Allianz di Viaggigiovani.it, una copertura estesa, continua e personalizzata in ogni parte del mondo, ti garantisce:
  • assicurazione 360°: annullamento, malattia, spese mediche e bagaglio
  • copertura pandemie (come Covid-19): annullamento, copertura sanitaria e rimborso spese in seguito a malattia e/o quarantena per pandemia (come Covid-19)

Per ogni dettaglio sulla polizza assicurativa di Viaggigiovani.it ti rimandiamo alla pagina assicurazione di viaggio.

 

 

PLAYLIST ON THE ROAD, LA COLONNA SONORA IDEALE PER UNA VACANZA ALLE SEYCHELLES

La musica tradizionale delle Seychelles è il riflesso della fusione delle diverse culture presenti sulle isole. È infatti influenzata da ritmi africani, ma anche da musica europea e indiana. Lasciatevi trasportare e cullare dalle note della ­playlist Seychelles su Spotify creata da noi #Nomadimoderni per accompagnare le vostre vacanze alle Seychelles 🎵 SOUND ON!

 

 

PAGINE & POPCORN, I MIGLIORI LIBRI E FILM PER ASSAPORARE LE SEYCHELLES

Le letture sono sempre un ottimo compagno di viaggio e i film permettono di assaporare la meta prima della partenza. Per questo il team di Viaggigiovani.it ha elaborato una lista di libri di viaggio 📚 e dei film 🍿 più entusiasmanti ambientati alle Seychelles; se avete qualche aggiunta non siate timidi, scriveteci...

LIBROAUTORE
Flora of the Seychelles Steen G. Hansen & Victorin F. Laboudallon
FILMREGISTA
Cast Away Robert Zemeckis
viaggi skyline arancio 2020
­

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi Attentamente

Info utili ai tempi del C-19

Garanzie, voucher, vantaggi, flessibilità, assicurazioni e coperture.
Scopri tutte le soluzioni che stiamo adottando per i nostri Nomadi Moderni.