­
Costa Rica

Costa Rica

Pura vida! Questo immancabile saluto riassume l'entusiasmo della Costa Rica per la vita, riferito non solo al proprio benessere, ma anche a quello degli oceani e delle foreste che la circondano. Situato tra Panama e Nicaragua, il piccolo Paese centroamericano è diverso da tutti gli altri, con una storia pacifica e un'attività turistica in piena espansione. Foreste pluviali strabilianti, vulcani in piena espansione, fauna selvatica tra le più rare del pianeta, avventura, relax e divertimento abbondano.

Un viaggio in Costa Rica è innanzitutto un viaggio di immersione nella natura. Infatti, il Costa Rica (detto anche Costarica) detiene il 6% della biodiversità mondiale, protegge 33 parchi nazionali, conta 231 specie di mammiferi, 34.000 specie di insetti e ben 10.000 specie di piante. Molti parchi nazionali sono accessibili facilmente, come il Rincon de la Vieja, il Vulcano Arenal o l’incantato Tortuguero, raggiungibile in barca: è questo luogo è ideale per gli amanti della natura. Senza tralasciare le Spiagge del Pacifico o della costa Caraibica.

E se cercate qualcosa in più, perché non dirigersi a sud alla scoperta del paradisiaco Parco nazionale del Corcovado? In questo parco, il più biologicamente ricco del pianeta, coesistono ben 8 habitat differenti. Con un po’ di fortuna sarete circondati dalla più grande colonia di pappagalli Ara Macao di tutto il Costa Rica. Qui è possibile incontrate anche giaguari, bradipi, formichieri giganti, scimmie, cinque specie di felini endemici, tucani, rane e coccodrilli. Bastano come ragioni per visitare questo stato, considerato il più felice del mondo?

 
­
I nostri viaggi in Costa Rica

­
Spoiler di emozioni sul Costa Rica

­
Cosa vedere in Costa Rica
­
Attività imperdibili in Costa Rica

­
Pietanze tipiche Costa Rica

­
Acquisti e souvenir Costa Rica
­
Informazioni generali Costa Rica

­
Playlist Costa Rica on the road

­
Libri e Film sul Costa Rica

 

Tour Costa Rica, le nostre proposte per un viaggio in Costa Rica

 

 

 
Tour Costa Rica Original | Tour Piccoli Gruppi

Costa Rica Original Tour Piccoli Gruppi

Un grande spettacolo di natura incontaminata. Dal Tortuguero al Vulcano Arenal, dalla Foresta nebulosa di Monteverde alla penisola di Uvita, un viaggio incredibile attraverso il Costa Rica.

Prezzo: 3.351 | Durata: 16 giorni
 
Costa Rica Classico | Viaggi su Misura

Costa Rica Classico Viaggi su Misura

vulcano arenal, san jose', monteverde. Un viaggio in Costa Rica per scoprire che cos'e' davvero la natura.

Prezzo: 2.150 | Durata: 13 giorni
 
Il Meglio del Costa Rica | Viaggi su Misura

Il Meglio del Costa Rica Viaggi su Misura

tortuguero, arenal, monteverde, playa samara. Non perdetevi un viaggio in Costa Rica alla scoperta della meravigliosa madre natura.

Prezzo: 2.350 | Durata: 16 giorni
 

­ L’incanto della natura, il mistero affascinante che l’avvolge
sono forse l’unica chiave di cui disponiamo per cercare di aprire la porta
che ci separa dalla verità.­

Romano Battaglia

TRAILER COSTA RICA, "PURA VIDA" IN HD

 

Credit:

Joren de Jager

COSA VEDERE DURANTE UN VIAGGIO IN COSTA RICA

Cosa vedere in Costa Rica? Di seguito una lista delle migliori località e luoghi di interesse da scoprire durante i viaggi in Costa Rica secondo Viaggigiovani.it, senza tralasciare qualche chicca meno conosciuta.
Tortuguero National Park

TORTUGUERO NATIONAL PARK

Un parco nazionale dalle bellezze inimmaginabili, più simile ad un paradiso incontaminato che ad un luogo terreno. Con le sue rive idilliache e le acque turchesi, il Tortuguero non potrà che lasciarvi a bocca aperta. Le sue spiagge attirano migliaia di tartarughe marine pronte a nidificare, mentre la foresta pluviale circostante è ricca di fauna selvatica. E poiché non ci sono strade per il Parco Nazionale del Tortuguero, anche solo arrivare qui è un'avventura. Nascosta dalla terraferma, la vita qui si è adattata in modo pacifico. Con una popolazione locale di sole 2.000 persone, non ci sono influenze esterne e la via principale per entrare in città è attraverso l'intricata rete di corsi d'acqua. Questi corsi d'acqua fungono da “salvagente” per la comunità, portando merci e materie prime, oltre a cittadini e turisti. Non solo il parco è dimora di numerose e rare specie animali, ma esso è anche fautore di buone norme di comportamento verso la natura. Infatti, gli abitanti delle zone limitrofe (e così anche i turisti che vi si recano), sono invitati a conoscere il parco e il suo arduo lavoro nel proteggere flora e fauna presenti. Non raccontatelo troppo in giro: questo parco è ancora uno dei segreti meglio custoditi del Costa Rica.

Se andare alla ricerca degli abitanti del Parco Nazionale del Tortuguero vi affascina, partite con il nostro tour Costa Rica Original.

Parco Nazionale del vulcano Arenal

PARCO NAZIONALE DEL VULCANO ARENAL

Il Vulcano Arenal è un vulcano attivo e la forma perfetta del suo cono è nell’immaginario di grandi e piccini come il classico vulcano da disegnare. La lava che costantemente scorre sui suoi versanti lo rende senza dubbio spettacolare e affascinante. Il vulcano ha una altezza di 1.670 metri ed è stato scalato per la prima volta nel 1937, quando ancora si credeva fosse inattivo. Tuttavia, nel '68, un forte terremoto ha provocato un suo "risveglio" e da allora, non ha mai smesso di sbuffare. Ci sono una serie di brevi sentieri che conducono intorno al vulcano che offrono viste eccezionali delle eruzioni di lava. Non temete, i ranger del parco sono diligenti nel mantenere gli standard di sicurezza. Ci sono limiti a quanto i visitatori possono avvicinarsi all'Arenal, e se un'attività vulcanica minaccerà minimamente l'area, non esiteranno a chiudere i sentieri. Non preoccupatevi però, perché anche gli amanti del relax potranno godere in sicurezza delle cascate delle calde acque termali ai suoi piedi.

Monteverde

MONTEVERDE

La Costa Rica rappresenta meno della metà dell'uno percento di tutta la massa terrestre del mondo, eppure ospita il cinque percento della biodiversità mondiale. Per aiutare a preservare questo delicato ecosistema, gran parte del territorio è protetto, comprese le riserve che si trovano a Monteverde e nei dintorni, un'area che è diventata un modello di turismo sostenibile nella nazione. Monteverde si trova tra la catena montuosa della Sierra de Tilarán tra la provincia di Guanacaste, a ovest, e l'Arenal a nord-est. La spettacolare Riserva di Monteverde può essere paragonata ad una grandiosa cattedrale nel verde: lo scenario concede aree più paludose e altre che, sezionate da profonde gole, svelano flussi d’acqua che corrono veloci andando a tuffarsi in numerose cascate dalle acque cristalline e spumeggianti. Una camminata attraverso la Foresta Nebulare di Monteverde vi darà la possibilità di ammirare le numerose specie animali che popolano la foresta, tra cui il famoso Quetzal Splendente.

Del Quetzal Splendente ne abbiamo parlato nel nostro articolo blog Guida fotografica agli animali più incredibili del Costa Rica. Per scoprire i restanti, fateci un salto!

Manuel Antonio

MANUEL ANTONIO

Manuel Antonio è uno dei parchi nazionali più famosi della Costa Rica, ma è anche una graziosa cittadina balneare, cosa che le persone spesso si dimenticano di menzionare. L'area di Manuel Antonio si estende dalla città di Quepos e poi lungo una strada di circa 8 km su per una montagna e poi di nuovo giù, finendo all'ingresso del Parco Nazionale Manuel Antonio e la bellissima Playa Espadilla. Abbandonate il caos della vita moderna per andare alla scoperta di questo “eco parco giochi” circondato da impareggiabili meraviglie costiere. Il Parco Nazionale è una straordinaria combinazione di fitta giungla rigogliosa e spiagge incontaminate di sabbia bianca. Molta gente del posto entra nel parco nazionale solo per trascorrere la giornata in una delle tranquille spiagge pittoresche. Che trascorriate una giornata esplorando le foreste pluviali o rinfrescandovi in una delle sue spiagge, o che facciate un salto in città per viverla in notturna, il Manuel Antonio vi saprà stupire sempre e comunque.

Sapevate che il cervo dalla coda bianca è l'animale nazionale della Costa Rica? E sapevate anche che è possibile trovarli al Manuel Antonio National Park? Questa è solo una delle tante curiostà del Costa Rica! E le altre? Le trovate scritte nel nostro articolo 11 fatti del Costa Rica che vi stupirannno.

Spiagge Pacifico

SPIAGGE DEL PACIFICO

Veniamo subito al dunque, la Costa Rica vanta alcune delle più lussureggianti foreste pluviali e faunistiche del mondo, ma ha anche spiagge davvero sorprendenti. Spiagge caraibiche che godono di albe sublimi e spiagge del Pacifico che risplendono di tramonti infuocati. Una cosa è certa: la Costa Rica è un paradiso per gli amanti della spiaggia, sia per i più avventurosi, desiderosi di fare body surf tra i fragorosi spruzzi dell’oceano, sia per i viaggiatori più tranquilli, pronti a trascorrere le giornate a rilassarsi. Il versante Pacifico offre numerose possibilità a tutti i tipi di viaggiatori: spiagge tropicali deserte dove rilassarsi sorseggiando acqua di cocco, onde perfette per gli appassionati del surf, vegetazione lussureggiante e strutture turistiche per ogni budget. La nostra preferita è Playa Samara!

Corcovado

CORCOVADO

Il parco naturale del Corcovado, con i colori, i paesaggi e la fauna selvatica, ha fascino e carattere da vendere, decisamente diverso da quelle degli abituali itinerari turistici. Il Corcovado è considerato il luogo biologicamente più ricco del pianeta per merito della sua incredibile biodiversità che si è mantenuta tale grazie alla posizione remota del parco e alla presenza umana quasi nulla. Questo meraviglioso parco ospita la più grande colonia di pappagalli Ara Macao di tutto il Costa Rica. Qui è possibile incontrate anche giaguari, coati (una specie di procione), bradipi, formichieri giganti, scimmie, cinque specie di felini endemici, gufi dagli occhiali, pecari (mammiferi simili al cinghiale), tucani, rane e coccodrilli. Il parco può essere visitato solo a piedi ed è per questo motivo che è necessario pianificare in modo dettagliato ed accurato la propria escursione. Solo per veri avventurieri!

 

LA TOP 5 DELLE ESPERIENZE DA PROVARE DURANTE UN VIAGGIO IN COSTA RICA

 

 

COSA MANGIARE IN COSTA RICA, I "MUST" ASSOLUTAMENTE DA PROVARE

Viaggigiovani.it ritiene che uno dei modi migliori per scoprire un paese sia il cibo! Tante opzioni tra cui scegliere ed in modi diversi, sia in piedi mangiando dello street food o comodamente seduti in un ottimo ristorante, le pietanze della Costa Rica stupiscono! La gastronomia del Costa Rica spazia dalle più fresche specie di frutta e verdura tropicali, tra cui papaya, mango, piña (ananas), sandía (anguria), melone, more, limoni, guayaba (guava), passiflora (frutto della passione), e aguacates (avocado), ai più squisiti piatti a base di frutti di mare. I piatti più tipici del Paese sono:

  • Casado: composto da riso e fagioli, carne o pesce, banane fritte, una carota, pomodoro e insalata di cavolo, questo pasto di base ha un buon equilibrio nutrizionale
  • Chorreadas : grosse "tortillas" di mais tenero
  • Empanadas: tortillas ripiene di formaggio, fagioli o carne
  • Tamales: farina di mais, spesso farcito con carne di maiale o di pollo, avvolto in foglie di banano o platano e bolliti
  • Picadillo di Arracache: verdure saltate a volte con carne, servito come contorno
  • Olla de carne: un delizioso stufato a base di carne di manzo, patate, carote, chayote (pera vegetale), platano e yucca
  • Gallo Pinto: un piatto abbondante di fagioli e riso nero conditi con cipolle e peperoni, servito spesso a colazione e accompagnato da uova fritte, panna acida, e tortillas di mais
  • Refrescos: fatta di frutta misto e ghiaccio, sono bevande molto popolari, e sono disponibili presso la maggior parte dei negozi e ristoranti
  • Birra: la birra è anche comune è una bevanda gradita dai Ticos , sono due le fabbriche di birra locale, Baviera e Imperiale
  • Guaro: un liquido limpido distillato dalla canna da zucchero, ha un sapore leggermente più dolce liquori comparabili (40% di alcol)
  • Caffè: una bevanda estremamente popolare e nazionale, ma molto diversa dal classico caffè espresso all’italiana
 

SHOPPING IN COSTA RICA, I CONSIGLI PER ACQUISTI E SOUVENIR

Non vorrete mica tornare a casa da un viaggio in Costa Rica senza un regalo o souvenir per i vostri amici (o per voi stessi)? Ecco una breve lista di cosa comprare in Costa Rica:

  • Carri trainati da buoi (in miniatura): questi colorati carri, trainati da buoi, origine nella regione di Sarchi e sono diventati il simbolo internazionale del Costa Rica. Spesso dipinti in rosso e con i dettagli brillanti in tonalità blu, giallo, verde e simili, gli artigiani si dilettano speciale nella creazione di versioni in miniatura che la gente acquista e porta volentieri a casa come souvenir di questa magica terra, legata ancora profondamente alle sue tradizioni.
  • Amache: amache colorate, fatte a mano, in tessuti coloratissimi, sono souvenir del Costa Rica popolarissimi in tutti i mercati del paese. Di solito i prezzi sono abbordabili e sono fatti con fibre-naturali che li rende un souvenir eco-friendly. La varietà di colori li rendono unici e riconoscibilissimi, saranno il vostro angolo relax quando, appesi sul vostro terrazzo o giardino di casa, vi culleranno in indimenticabili ricordi della vostra splendida vacanza.
  • Il “Pura Vida”: quello che è il “Pura Vida” va oltre al classico slogan nazionale, è la vera essenza del Costa Rica, è un modo di essere e di pensare, è la vita pura. Possiamo quindi regalare ai nostri cari, camicie colorate, portachiavi, tappetini per mouse, penne, vestiti, costumi, borse con la scritta “Pura Vida”, che vi permetteranno, vedendoli, di sorridere pensando alla vostra indimenticabile vacanza nel paese più felice al mondo, il Costa Rica.

 

 

FAQ & INFORMAZIONI COSTA RICA

Per recarsi in Costa Rica è necessario il passaporto in corso di validità. Inoltre per visitare il Costa Rica non è necessario alcun visto fino a 90 giorni di soggiorno.

Per i viaggi in Costa Rica con scalo negli Stati Uniti è necessario il permesso elettronico 'Electronic System for Travel Authorization' (eSTA), il cui costo è di 14$ (pagamento con carta di credito).
La conferma arriva dal Bureau of Consular Affairs del Dipartimento di Stato americano, che specifica come i cittadini di Paesi aderenti al programma, ma che abbiano effettuato viaggi in Iran, Iraq, Siria, Libia, Somalia, Sudan, Siria, Yemen e Corea del Nord a partire dal 1 marzo 2011 non saranno ritenuti più idonei a viaggiare e a essere ammessi negli Stati Uniti. Questi viaggiatori potranno comunque richiedere un visto seguendo la regolare procedura di richiesta presso le ambasciate o consolati. Come precisa la nota di Visit Usa, i viaggiatori che hanno ricevuto avviso della revoca dell’autorizzazione Esta e che non possono perciò viaggiare verso gli Stati Uniti nell’ambito del Vwp, possono comunque viaggiare con un visto non-immigrante valido, rilasciato da un’ambasciata o un consolato degli Stati Uniti. Prima di recarsi negli Stati Uniti, questi viaggiatori dovranno presentarsi presso un’ambasciata o un consolato degli Stati Uniti e sostenere un’intervista per il rilascio del visto sul proprio passaporto.
Anche i minori dovranno essere in possesso di passaporto individuale, non essendo sufficiente né la loro iscrizione sul passaporto dei genitori, né il lasciapassare. Infatti nel caso in cui il minore sia iscritto nel passaporto di uno dei genitori, occorre richiedere il visto, qualunque sia il periodo di soggiorno negli Stati Uniti. Anche i minori dovranno quindi compilare la registrazione on-line. Per i nostri tour è ideale provvedere a richiedere l'eSTA circa 30 giorni dalla partenza, dopo la nostra email di "Conferma Tour". Per approfondimenti consigliamo di leggere: Come richiedere l'Esta - Infografica.
  • Vaccinazioni obbligatorie: non ci sono vaccinazioni obbligatorie per recarsi in Costa Rica, ma è necessario essere in possesso di un certificato di vaccinazione contro la febbre gialla per coloro che provengono da Brasile, Colombia, Ecuador, Nigeria, Perù, Sudan, Venezuela.
  • Vaccinazioni facoltative: in ogni caso, per le vaccinazioni facoltative, è sempre meglio contattare il proprio medio di fiducia o l’ASL locale.
La sicurezza in Costa Rica è un tema molto delicato. Indubbiamente è il paese più sicuro tra quelli del Centro America e, nonostante la criminalità sia leggermente aumentata negli ultimi anni, non si può sostenere che sia pericoloso. Occorre adottare le più ovvie regole di normale prudenza e cautela durante la permanenza e gli spostamenti nel Paese.
Ovviamente è sbagliato fare paragoni con le proprie città di origine, perché anche in Costa Rica ci sono zone sicurissime e zone un po’ più a rischio, basta evitare le zone di periferia delle grandi città per poter star tranquilli. Meglio quindi evitare nella notte i quartieri decadenti di San Jose’ e le zone troppo isolate anche sulle coste nonché i pernottamenti in alberghi di bassissimo livello, in particolare a San Josè. Lasciate i vostri documenti personali, gioielli ed oggetti di particolare valore nella cassetta di sicurezza nel vostro albergo. Evitate di lasciare oggetti di valore incustoditi in auto.
Prima di recarsi in Costa Rica è giusto ed ideale domandarsi quale sia il periodo migliore per visitarlo. Prima di partire è importante tenere a mente che Il clima del Costa Rica è tropicale e sub-tropicale e varia molto, soprattutto per il regime delle piogge, tra l’area del Pacifico e quella Caraibica. All’interno del paese, dove si trovano i maggiori centri abitati, il clima varia anche in relazione all’altitudine e, intorno ai 500-600 metri, si presenta temperato durante tutto l’anno con temperature medie tra i 14 °C e i 27°C. Sulle montagne ad oltre 2.000 metri le temperature calano notevolmente oscillando tra i 5°C e i 14°C con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Detto questo, vediamo quando andare in Costa Rica:
  • La regione del Pacifico: presenta una stagione delle piogge ed una secca ben definite. Quella secca va da dicembre a marzo ed aprile è un mese di transizione, mentre marzo è il mese più secco e caldo. La stagione delle piogge va da maggio a ottobre e novembre è un mese di transizione.
  • La regione Caraibica:non presenta una stagione secca definita in quanto le piogge si mantengono a livelli abbastanza elevati anche nei mesi meno piovosi. Lungo le coste si presentano due periodi relativamente secchi: il primo tra febbraio e marzo e il secondo tra settembre e ottobre. Le piogge sono concentrate tra novembre e gennaio ed è il periodo di maggiori piogge, mentre il secondo va da maggio ad agosto e si caratterizza per un massimo a luglio.

In conclusione, qual è il periodo migliore per andare in Costa Rica? La regione del Pacifico e la zona presenta un clima più benevolo durante la stagione secca (da dicembre a marzo), in cui le precipitazioni sono scarse e le temperature sono calde, ma godibili. Sulle coste atlantiche invece il clima è tipicamente equatoriale, con piogge sempre abbondanti e frequenti. Febbraio e aprile sono un buon compromesso per trovare un clima favorevole e non spendere eccessivamente nell'organizzazione del proprio viaggio! Di seguito il periodo migliore mese per mese, considerate sempre che... il clima sta cambiando.

 
Mese Valutazione (da 1 a 5 gekini)
Gennaio  
Febbraio  
Marzo  
Aprile  
Maggio  
Giugno  
Luglio  
Agosto  
Settembre  
Ottobre  
Novembre  
Dicembre  
  • - 7 rispetto all’Italia durante l’ora solare.
  • - 8 rispetto all’Italia durante l’ora legale.
In Costarica la lingua ufficiale è lo spagnolo. Nel Paese si riscontrano due accenti diversi: uno, il più diffuso, può essere definito "l'accento costaricano standard"; l'altro, detto "nicoyano" dalla penisola a nord-ovest del paese, è molto simile a quello nicaraguense. Una delle principali differenze tra lo spagnolo parlato nel Costa Rica rispetto a quello usato in molti altri stati è rappresentata dal fatto che la doppia [r] e la [r] a inizio parola sono apicoalveolari vibranti sonore multiple, e quindi più simili alla pronuncia inglese o siciliana. Il dialetto locale (e anche la popolazione del paese) viene spesso definito tico per l'uso eccessivo dei diminutivi.
Abbastanza conosciuta è la lingua inglese. Un caso particolare è costituito dai discendenti di alcuni immigrati giamaicani, che, giunti nel Paese nel XIX secolo, portarono un dialetto inglese evolutosi poi nel dialetto creolo noto come mekatelyu.
  • Moneta: la valuta del Costa Rica è il Colón (CRC)
  • Pagamenti e cambio valuta: i distributori Bancomat abbondano sia nelle città che nelle zone turistiche. Potrete cambiare la valuta sia presso le banche che nella maggior parte degli hotel. Consigliato portare con sé anche dollari americani (USD). Il cambio è di circa 1 USD = 525 Colones; 1 euro = 560 Colones. La maggioranza dei noleggi auto, hotel, ristoranti e negozi, accettano il pagamento con carta di credito.
  • Pasto in ristorante economico = 8$
  • Pasto per 2 persone, in ristorante di fascia media = 25-50$
  • Birra nazionale (mezzo litro) = 4$
  • Birra importata (0,33 l) = 6$
  • Cappuccino = 5$
  • Coca Cola (0,33 l) = 2$
  • Acqua (0,33 l) = 1$
  • Corrente elettrica: il voltaggio in Costa Rica è di 110 volt con frequenza 60 Hertz e le prese in sono quelle tipo americane con due lamelle piatte.
  • Adattatore? Sì! In Costa Rica è necessario munirsi prima della partenza di un adattatore universale.
  • Chiamare dal Costa Rica verso l'Italia: comporre 0039 + il numero desiderato.
  • Chiamare dall'Italia verso il Costa Rica: comporre 00506 + il numero desiderato.
  • Rete mobile: la copertura della telefonia mobile è generalmente buona nelle città e nelle aree metropolitane, mentre più limitata nelle zone rurali e montuose.
  • Internet: nelle città e nei centri turistici del Costa Rica l’accesso a Internet è normalmente disponibile negli Internet cafè e nelle hall delle strutture alberghiere. Esso è invece meno disponibile nelle zone rurali e nelle aree più remote.
Con una serie infinita di mangiatoie per uccelli, piattaforme fotografiche, nascondigli, comode barche da turismo e guide fotografiche esperte tra cui scegliere, la Costa Rica è la destinazione perfetta per i fotografi naturalisti in cerca di un'avventura. Non c'è carenza di scelta quando si tratta di opportunità fotografiche! Ma ricordate che avete a che fare con animali vivi, alcuni dei quali in pericolo di estinzione. Non dimenticate la buona etica e, in caso di dubbi, seguite il vostro istinto e usate il buon senso. Ponetevi sempre la domanda: il mio comportamento sta influenzando la normale vita di questa specie?
  • Banche: sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 8:30 o 9:00 alle 15:30.
  • Uffici pubblici: sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 17:00.
  • Negozi: sono aperti dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 18:00 o 19:00.
In Costa Rica non è obbligatorio lasciare la mancia, ma è generalmente una pratica standard arrotondare il conto lasciando il resto in ristoranti e bar.
A causa dell'obsolescenza delle tubazioni e dell'inquinamento dei corsi d'acqua, i rischi di inquinamento batteriologico e chimico dell'acqua potabile nella capitale e nei sobborghi sono elevati. Si consiglia di consumare acqua in bottiglia.
Il 90% della popolazione pratica il cattolicesimo. Si calcola anche un 5,5% di protestanti e una comunità anglicana.
  • Capodanno (1° gennaio)
  • Día de Juan Santamaría (11 aprile)
  • Giovedì Santo
  • Venerdì Santo
  • Festa del Lavoro (1° maggio)
  • Festa per i Santi Pietro e Paolo (29 giugno)
  • Annessione di Nicoya al Costa Rica (25 luglio)
  • Festa della Vergine degli Angeli, Patrona del Costa Rica (2 agosto)
  • Festa di Maria Assunta (15 agosto)
  • Festa dei Parchi nazionali (24 agosto)
  • Festa dell’Indipendenza (15 settembre)
  • Festa per la scoperta dell’America (12 ottobre)
  • Ognissanti (2 novembre)
  • Día de las Culturas (10 ottobre)
  • Natale (25 dicembre)
Ambasciata d'Italia a San Josè
Indirizzo: 5ª entrada del Barrio Los Yoses-Casa blanca esq. 2 pisos.
Casella postale: 1729-1000 SAN JOSE
Orario di apertura al pubblico: 9.00-12.00 dal lunedì al venerdì
Tel. : (00506) 2224 6574/2224 1082/2234 2326/2224 6467 (per maggiori dettagli cliccare sulla voce "Gli uffici")
Fax : (00506) 2225 8200
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numero telefonico locale in caso di emergenze: 911
Con Viaggigiovani.it parti sicuro: l'assicurazione è SEMPRE inclusa nei nostri viaggi! La polizza Allianz di Viaggigiovani.it, una copertura estesa, continua e personalizzata in ogni parte del mondo, ti garantisce:
  • assicurazione 360°: annullamento, malattia, spese mediche e bagaglio
  • copertura pandemie: annullamento, copertura sanitaria e rimborso spese in seguito a malattia e/o quarantena per pandemia (come Covid-19)

Per ogni dettaglio sulla polizza assicurativa di Viaggigiovani.it ti rimandiamo alla pagina assicurazione di viaggio.
 

 

PLAYLIST ON THE ROAD, LA COLONNA SONORA IDEALE PER UN VIAGGIO IN COSTA RICA

Ritmi travolgenti che affondano le loro radici nei suoni afro-caraibici più tradizionali, ma anche sonorità rock, reggae ed indie dei gruppi più ascoltati in Costa Rica... l’essenza del “Pura Vida” in un'unica compilation da Nomadi Moderni. Alzate il volume e ascoltate la ­playlist Costa Rica su Spotify.

 

 

PAGINE & POPCORN, I MIGLIORI LIBRI E FILM PER ASSAPORARE LA COSTA RICA

Le letture sono sempre un ottimo compagno di viaggio e i film permettono di assaporare la meta prima della partenza. Per questo il team di Viaggigiovani.it ha elaborato una lista di libri di viaggio 📚 e dei film 🍿 più entusiasmanti ambientati in Costa Rica; se avete qualche aggiunta non siate timidi, scriveteci...

LIBROAUTORE
Costa Rica, il paese più felice del mondo Bepi Costantino
Pura Vida e altri racconti raminghi Andrea Bizzocchi
Monkey are made of chocolate Jack Ewing
FILMREGISTA
The Return Asif Kapadia
1492 – La conquista del Paradiso Ridley Scott
Italia 90 Miguel Gómez

 

viaggi skyline arancio 2020
­

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Untitled Box

Hey, te ne stai gia' andando?

Resta con noi per scoprire luoghi insoliti, ricevere consigli di viaggio e approfittare di promozioni vantaggiose per le tue prossime avventure.