­

Infoline +39 0461.1923456

Il Mozambico è un Paese che offre numerose attrattive: spiagge rinomate in tutto il mondo come quelle di Tofo, siti dichiarati Patrimonio dell'Umanità, città coloniali animate da mercati colorati come la capitale Maputo, villaggi di capanne, foreste di baobab e mangrovie, a cui si aggiungono arcipelaghi incontaminati come quello di Bazaruto. Il Mozambico, con la guerra civile ormai archiviata, non solo è uno dei paesi più sicuri del continente, ma riserva stupefacenti sorprese ad un ritmo che vi farà perdere di vista l’orologio. Qui potrete trovare distese di sabbia bianca che si perdono all’orizzonte, lagune interne, barriere coralline inesplorate e isole vergini, con la mescolanza di influenze africane, arabe, indiane e portoghesi. Il governo sta investendo molto per sviluppare il turismo e numerosi investitori stranieri costruiranno strutture turistiche di ottimo livello. La rete stradale al momento è ancora carente pertanto spostarsi con l’auto a noleggio è consigliabile solo ai viaggiatori più esperti, alternativamente è possibile avere autisti locali che vi porteranno su e giù per la costa.

Viaggi e Tour Mozambico, le nostre proposte

 
Kruger Park & Mozambico | Tour Piccoli Gruppi

Kruger Park & Mozambico Tour Piccoli Gruppi

Prezzo: 2.590 | Durata: 15 giorni
 
Senza Pensieri
Safari & Oceano Indiano | Viaggi di Nozze

Safari & Oceano Indiano Viaggi di Nozze

Prezzo: 2.580 | Durata: 13 giorni

 

ESPERIENZE DA PROVARE IN MOZAMBICO, LA TOP 5

 

CIBI E BEVANDE MOZAMBICO, I "MUST"

Viaggigiovani.it ritiene che uno dei modi migliori per scoprire un paese sia il mangiare! Ci sono infinite opzioni tra cui scegliere ed in modi diversi, sia in piedi mangiando dello ”street food” o comodamente seduti in un ottimo ristorante. Ecco a parer nostro i migliori piatti e bevande del Mozambico, assolutamente da provare.

 

  • Xima: artiamo da una cosa di casa, la polenta, qui fatta con il mais o la manioca
  • Riso: il riso è certamente una base comune, servito con fagioli, verdure o pesce
  • Matapa: foglie di manioca cotte in salsa di arachidi
  • Galinha: pollo con salsa di lime, aglio, pepe e piri-piri
  • Chamusas : triangoli di pasta fritta, ripieni di carne o verdure
  • Pesce : certamente il pesce non manca mai, dai calamari (lulas) alle ostriche
  • Birra o vino: tutte le pietanze possono essere accompagnate da birra, come 2M o Laurentina, ma anche da buon vino sudafricano, cileno o portoghese; con la palma fanno anche un vino chiamato Sura
  • Bevande fermentate: ci sono anche bevande fermentate a base di manioca, cajù, mango e canna

ACQUISTI E SOUVENIR MOZAMBICO, I CONSIGLI

Non vorreste mica tornare a casa senza un souvenir dal Mozambico? Anche se il paese non offre una grande varietà di produzioni locali, ecco una breve lista di cosa poter comprare:
  • Sculture in legno
  • Vasellame
  • Ceramiche
  • Timbila : strumento musicale a percussione
  • Dipinti: l'artigianato locale, come i dipinti, si trova nei mercati

 

HIGHLIGHTS MOZAMBICO

Vilanculos

Vilanculos è un borgo marinaro vivace e pieno di vita, situato poco più a nord di Beira, proprio di fronte alle isole di Bazaruto e Benguérua, in uno dei tratti di costa più rinomati. Qui lunghissime spiagge di sabbia bianca finissima, protette da palme lussureggianti, si tuffano in un mare cristallino. Si tratta inoltre di un paesino allegro da visitare, con un bel mercato di frutta e verdura e tanti ristoranti, presso cui assaggiare pesce fresco.

Praia tofo e barra

Leggendarie sono le spiagge di Tofo e di Barra: Tofu è la più organizzata, con resort, ville per le vacanze e rinomate scuole di surf, Barra, più remota ed appartata, è un buen retiro di pace e tranquillità, dove perdersi tra dune sabbiose, mangrovie e boschetti di palme, circondati da pappagalli e scimmiette. Qui si trova una delle più nutrite colonie di squali balena e mante giganti, oltre ai delfini, non sempre facili da avvistare ma capaci di lasciare ricordi indelebili.

Arcipelago Bazaruto

Nella meridione del Paese, si trova l’Arcipelago di Bazaruto, senza dubbio uno dei luoghi più belli di tutto il continente, famoso per le sue acque cristalline, le spiagge di sabbia sottile, le barriere coralline incontaminate popolate da rarissimi pesci tropicali e i grandi pesci che fanno la gioia dei pescatori. L'area compresa tra la terraferma e la barriera, a circa 300 m dalla riva, è stata dichiarata zona protetta di livello internazionale, diventando Parco Nazionale Marino. L’arcipelago di Bazaruto è composto da un insieme di piccole isole, Benguerra, Magaruque, Bangue, Santa Carolina e Bazaruto, tutte incluse nel Worldwide Fund of Nature. Uno straordinario ecosistema permette di ammirare, in poche centinaia di metri quadrati di terra e oceano, una sorprendente varietà di specie animali, tra i quali spicca il dugongo.

Ilha Mozambique

L’Ilha de Moçambique, per gli affezionati semplicemente Ilha, è un piccolo pezzo di terra ancorata a 3 km dalla costa. Dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, nei secoli è stata crocevia delle tre culture del Mozambico: africana, araba e portoghese. Qui passarono, e si fermarono, persiani, cinesi, indiani, olandesi e tutti vissero insieme. Per secoli fu la capitale del Mozambico, al quale ha dato il nome, e del quale sembra conservare l’anima più antica e autentica. Merita una visita per le sue sette moschee, le altrettante chiese e il tempio indù, che si contendono i riflettori con il palazzo e Cappella di São Paulo, ex residenza del governatore, risalente al Settecento.

Gorongosa NP

Che il Mozambico sia un paese che sta cambiando, e in meglio, lo dimostra la ripresa dei safari nel Gorongosa National Park. Ritenuto una delle migliori destinazioni per i safari durante gli anni Sessanta e Settanta del Novecento, ma pesantemente danneggiato dai trent’anni di guerra civile mozambicana che ne seguirono, il Gorongosa National Park sta conoscendo oggi una seconda giovinezza. I diversi ecosistemi del Parco, che si estende per 4000 kmq alla fine della Great African Rift Valley, sono un paradiso per gli amanti degli animali selvatici, che potranno ammirare impala, facoceri, coccodrilli, ippopotami, antilopi, bufali, gazzelle, elefanti. Non è facile avvistare tutti i Big Five, visto che non ci sono leopardi e rinoceronti, ma il Gorongosa National Park rimane una meta perfetta per chi desidera vivere un safari davvero green: solo pochi bungalow, niente ressa ed un'ospitalità essenziale. Il Gorongosa è anche uno dei parchi più belli dove avvistare il gattopardo africano.

FAQ MOZAMBICO

Per recarsi in Mozambico è necessario il passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di partenza. Il visto di ingresso è necessario ed ottenibile presso la sezione consolare dell’Ambasciata del Mozambico di Roma o direttamente all’aeroporto di arrivo previa presentazione alle autorità locali di voucher di prenotazione alberghiera (da pagare in loco 51$ cash - bancomat possibile solo all'aeroporto di Maputo).
Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per i cittadini provenienti dall’Unione Europea, tranne quella contro la febbre gialla se si proviene da zone infette. La profilassi antimalarica è consigliata soprattutto nei mesi dell’estate australe, da ottobre a marzo, durante i quali a causa del caldo e dell’umidità, è maggiore la presenza di zanzare. Consigliamo comunque di consultare l’ufficio d’igiene e sanità pubblica dell’ASL locale prima della partenza, per una consulenza più sicura e dettagliata.

Raccomandazioni: consumare acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio, verdura e cibi cotti, evitare latticini e sbucciare la frutta.
Il Mozambico è un Paese abbastanza sicuro. Nessun problema segnalato sulle spiagge di Vilanculos e verso sud (Tofo, Chidenguele, Bilene), le più frequentate dai turisti. Ci sono alcune zona da evitare, nel centro/nord del paese, dove alcuni tensioni politiche sono ancora attive. Sempre meglio non indossare oggetti di valore per ridurre i rischi di piccoli furti. Pressoché ogni anno nel periodo delle piogge (da dicembre ad aprile) vi sono grandi alluvioni soprattutto nella valle dello Zambesi e nel suo bacino, quindi sarebbe ideale evitare questi mesi. Nello stesso periodo possono esservi forti uragani: le inondazioni e i cicloni causano spesso gravi devastazioni e le riparazioni delle infrastrutture danneggiate possono necessitare di molto tempo.
Il periodo migliore per visitare il Mozambico è durante la stagione secca da aprile/maggio fino ad ottobre/novembre, quando le temperature medie diurne sono di circa 25°/27°. La stagione delle piogge va invece da novembre/dicembre a marzo, quando le temperature si alzano ed il clima è più umido, soprattutto nel nord del paese.
In Mozambico vige un unico orario durante tutto l’arco dell’anno:
  • quando in Italia è in corso l’ora solare il Mozambico è un’ora avanti
  • durante in Italia è in corso l’ora legale l’orario è lo stesso
Il portoghese è la lingua ufficiale in Mozambico, anche se nelle zone rurali le popolazioni parlano lingue africane. L’inglese è parlato nelle zone turistiche al confine con Zimbabwe e Malawi e con difficoltà è possibile comunicare in inglese in altre zone turistiche.
La valuta locale del Mozambico è il Nuovo Metical (MZN). Presso molto locali sono accettati il dollaro americano e il rand sudafricano; quasi tutte le tariffe degli hotels sono espresse in dollari americani. Si consiglia pertanto di portare con sé dollari americani che sono facilmente convertibili in quasi tutto il paese, mentre altre monete ‘forti’ si possono cambiare spesso solo a Maputo.

Le città principali sono dotate di bancomat per il prelievo in contanti di valuta locale; la maggior parte di essi accetta solo carte di credito VISA e potrebbero avere un limite di 3.000 Mzn per ogni prelievo. Nelle zone rurali non vi sono bancomat.

Le carte di credito sono accettate solo negli hotels/ lodge e ristoranti di categoria elevata e nei negozi più grandi.
  • Can di soft drink = 50MZN
  • caffè in un bar = 50MZN
  • birra in un bar = 50MZN
  • pasto semplice da asporto = 300MZN
  • Bottiglia di vino sudafricano = 500MZN
  • ristorante a tre portate = 800MZN
  • Escursione in barca per snorkeling = 2.200
La corrente elettrica è erogata a 220/240 Volt e 50 Hertz. Vi sono diversi tipi di prese di corrente, alcune sono come quelle sudafricane con prese a tre poli. A Maputo sono reperibili degli adattatori. Molte località, soprattutto all’interno del paese, sono ancora prive di corrente elettrica.
Per chiamare in Italia il prefisso internazionale da digitare è lo 0039, seguito dal prefisso della località con lo zero ed il numero desiderato. Per chiamare all’estero dal Mozambico vi sono uffici telecom nelle principali città aperti tutti i giorni; per le chiamate nazionali vi sono cabine telefoniche pubbliche quasi in tutte le città, in prossimità di negozi ed alberghi. In alcuni casi per chiamate locali verso località che non hanno prefisso telefonico è necessario passare attraverso l’operatore per collegarsi con il numero richiesto. Dall’Italia al Mozambico invece il 00258, quando si chiama un numero locale dall’Italia è necessario omettere lo zero del prefisso della località chiamata, mentre è necessario digitarlo se si chiama dall’interno del Mozambico.

I viaggiatori saranno in grado di accedere a internet abbastanza facilmente nei lodge di alto livello. Nelle zone rurali la connessione internet può essere limitata o inesistente.
  • Banche: lunedì/venerdì 9.00/12.00 e 16.00
  • Negozi: lunedì/venerdì 8.00/12.30 e 14.00/18.00; sabato 8.30/13.30
Normalmente la mancia è una consuetudine nei ristoranti e locali con prezzi più elevati e normalmente si lascia dal 5% al 10%.
In Mozambico l'acqua generalmente non è potabile, meglio purificare o comprare l’acqua in grandi bottiglioni, per non invadere di plastica i villaggi.
Religioni tradizionali Africane, Cristiani (Cattolici e una minoranza Protestante), Islam, Hindu.
Le feste religiose seguono il calendario cristiano: Natale, il 25 dicembre, e Pasqua la cui data varia di anno in anno. Tra le festività laiche ricordiamo:
  • 3 febbraio, Festa degli Eroi
  • 7 aprile, Festa delle Donne
  • 1° maggio, Festa dei Lavoratori
  • 25 giugno, Festa dell'Indipendenza
  • 7 settembre, Festa della Vittoria
  • 25 settembre, Festa della Rivoluzione
Ambasciata d'Italia in Mozambico
Avenida Kenneth Kaunda, 387
Tel: +258 21492227
L’assicurazione medica, bagaglio e annullamento è SEMPRE inclusa nei nostri viaggi ; su richiesta è previsto un supplemento per aumento copertura medica (per ulteriori spiegazioni visitare la pagina "Assicurazione".)

 

LETTURE SUL MOZAMBICO

LIBROAUTORE
Africana Vincenzo Barca
Il dono del viandante Mia Couto
Il settimo giuramento Paulina Chiziane
La nave arenata Alvaro B. Marques
Sotto l’albero del FrangipanI Mia Couto

 

­

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Iscriviti e ricevi le nostre idee di viaggio. Lo promettiamo: non ti tempesteremo!