­

Infoline +39 0461.1923456

FULL IMMERSION TOKYO MOCCIA

PRENOTA IL TOUR

RICHIEDI INFO

 

Logo Viaggi Evento
 

L'irresistibile magnetismo della capitale nipponica in un viaggio a Tokyo con Dario Moccia.

Tokyo, più delle altre grandi metropoli del mondo, è una città enigmatica, un groviglio di contraddizioni che nascono soprattutto dallo scontro tra i ritmi frenetici del modello consumista del XX secolo e i momenti di quiete che rappresentano l'eredità di tradizioni più antiche. I quartieri da non perdere sono: Shinjuku con i suoi grattacieli di una incredibile audacia architettonica che troneggiano su un’area densa di negozi e locali d'ogni sorta; Akihabara, “Città dell’Elettronica”, con i suoi giganteschi centri commerciali dell'elettronica e dei manga, e la miriade di viuzze dove perdersi anche solo a guardare la quantità infinita di prodotti esposti, è la mecca degli appassionati di fumetti e film d'animazione nonché degli amanti dell'elettronica; non deve mancare la zona di Shibuya e di Harajuku dove si concentrano i negozi delle mode giovanili più eccentriche del momento. All’ombra di questi quartieri iper moderni, si trovano zone che, sorprendentemente, conservano ancora il lato più storico e tradizionale della città, come il santuario Meiji Jingu e la zona di Asakusa famosa soprattutto per ospitare il tempio del tuono che accoglie ogni anno milioni di turisti. Inoltre, Tokyo non è solo grattacieli e santuari: molti sono i parchi disseminati per la città, luoghi di quiete dove rifugiarsi dal traffico cittadino. Il parco di Ueno, Hama Rikyu Lo Shinjuku Gyoen sono alcuni dei molti parchi che al passaggio delle stagioni, regalano colori e atmosfere davvero affascianti.

 

FULL IMMERSION TOKYO MOCCIA | IN BREVE

­ Date di partenza ­Prezzo | Tasse apt escluse
dal 12 al 21 gennaio 2020 1.690 1.615 fino al 15/10
   
­ Partecipanti ­ Durata
Min 12, Max 229 giorni
­ Pernottamenti ­ Pasti
8 in Ryokan Nessun pasto compreso
­ Trasporti ­ Assistenza
Pulmino privato da/per aeroporto Presenza di Dario Moccia

 

 
­
Consulta l'itinerario del Tour

­
Prezzi e partenze del Tour

­
Scarica il Pdf dettagliato del Tour
­
Leggi dove dormiremo
­
Info specifiche sul Tour
­
Info generali Giappone

 

FULL IMMERSION TOKYO MOCCIA | ITINERARIO

 

 

­IN PROGRAMMA
Ritrovo in aeroporto e volo per Tokyo

­PERNOTTAMENTO
A bordo del volo

­IN PROGRAMMA
Arrivo all'aeroporto di Tokyo | Trasferimento privato alla struttura

­PERNOTTAMENTO
Homeikan Ryokan

Torre di Tokyo

­IN PROGRAMMA
City tour di Tokyo con Dario

­HIGHLIGHTS
Torre di Tokyo | Zone dello shopping Hrajuku e Omotesando | Santuario Meiji Jingu | Quartiere Shibuya

­PERNOTTAMENTO
Homeikan Ryokan

Asakausa

­IN PROGRAMMA
City tour di Tokyo con Dario

­HIGHLIGHTS
Quartiere di Ueno | Quartiere di Asakusa e Akihabara | Traghetto fino all’isola di Odaiba

­PERNOTTAMENTO
Homeikan Ryokan

Stadio e Museo del Sumo

­IN PROGRAMMA
City tour di Tokyo con Dario

­HIGHLIGHTS
Visita al Museo Edo-Tokyo | Passeggiata nel quartiere Ryugoku | Stadio e Museo del Sumo

­PERNOTTAMENTO
Homeikan Ryokan

Kamakura

­IN PROGRAMMA
Giornata a disposizione dei partecipanti per visite libere con consigli di Dario

­HIGHLIGHTS
Nikko | Kamakura | Quartieri di Tokyo

­PERNOTTAMENTO
Homeikan Ryokan

­IN PROGRAMMA
Giornata a disposizione dei partecipanti per visite libere con consigli di Dario | In tarda serata trasferimento privato all'aeroporto | Volo di rientro

­HIGHLIGHTS
Quartieri di Tokyo

­PERNOTTAMENTO
A bordo del volo

­IN PROGRAMMA
Partenza ed arrivo in Italia (come da orario indicato)

 

FULL IMMERSION TOKYO MOCCIA | PREZZI E PARTENZE

PREZZI GARANTITI!
I ns prezzi non subiranno variazioni legate ad eventuali oscillazioni del tasso di cambio, per agevolare chi prenota con largo anticipo.
­
­
­

dal 12 al 21 Gennaio 2020

1690tasse aeroportuali escluse

PROMO PRENOTA PRIMA!

75 di SCONTO, per iscrizioni entro il 15/10

 

 
  • Volo intercontinentale: da/per Milano Malpensa con scalo con Alitalia
  • 8 pernottamenti in ryokan: strutture tipiche in camera tripla/quadrupla con servizi in comune
  • Trasporti: trasferimento privato da/per aeroporto Tokyo/Ryokan
  • Assistenza: presenza di Dario Moccia, esperto di Giappone, per tutta la durata del tour
  • ASSICURAZIONE: annullamento viaggio, malattia e spese mediche (massimale 30.000), danno e furto bagaglio | Consulta la normativa della polizza Viaggigiovani.it
  • Documentazione e Travel Kit gEcosostenibile | Scopri i nostri Plus
  • Quota gestione pratica | Consulta le nostre condizioni generali
  • Tasse aeroportuali: 450 (aggiornate al 25/09/19) | Tasse aeroportuali, scopri come funzionano
  • Entrate a musei e siti
  • Tutti i pasti e le bibite
  • Spostamenti con mezzi urbani
  • Trasferimento dalla propria abitazione all'aeroporto di partenza del tour
  • Gli extra in genere e tutto quanto non descritto in "la quota comprende"
  • Supplemento stanza doppia garantita: 100€ a persona
  • Volo di avvicinamento a/r da altre città italiane: su richiesta
  • Integrazione massimale medico assicurativo fino a 100.000: 45
  • Integrazione massimale medico assicurativo fino a 300.000: 60
Gli operativi voli sotto espressi sono da ritenersi indicativi e potranno variare sino alla conferma del viaggio, circa 7 giorni dalla partenza; sarà nostra premura riportare sostanziali modifiche e comunicarle agli iscritti.

Per la partenza del 12 gennaio
  • AZ 786 | 12JAN | MILANO MALPENSA TOKYO NARITA | 14.55 11.10
  • AZ 787 | 21JAN | TOKYO NARITA MILANO MALPENSA | 13.20 18.10 
Per la partenza del 12 gennaio la compagnia aerea prescelta è la Alitalia. Voleremo in economy class, la cui franchigia per il bagaglio è:
  • Bagaglio a mano: 7 kg (55cm x 38cm x 20cm)
  • Bagaglio da stiva: 30 kg

 

 
­

PRENOTA IL TOUR FULL IMMERSION TOKYO MOCCIA

Iscriviti al viaggio. Sarà il primo passo verso il Giappone.
­

RICHIEDI INFORMAZIONI

Oppure richiedi informazioni. Ti risponderemo nel minor tempo possibile.

 

FULL IMMERSION TOKYO MOCCIA | STRUTTURE

In questo viaggio organizzato in Giappone pernotteremo sempre nella capitale Tokyo. Per la partenza del 22 settembre dormiremo in Ryokan, in camera tripla/quadrupla con servizi condivisi. Le ryokan sono sistemazioni tipiche giapponesi, che prevedono stanze triple/quadruple con futon (materasso tradizionale giapponese, con spessore di circa 14 cm). I bagni del ryokan sono in comune, divisi maschi e femmine, e prevedono normalmente due zone diverse: una con i WC ed una con le docce e l’ofuro, vasca di acqua bollente dedicata al rilassamento. Per la partenza del 21 novembre invece dormiremo in Hotel, in camera doppia/tripla con bagno privato. La struttura è nel quartiere di Shinjuku, fulcro della vita notturna della capitale giapponese. Solitamente gli hotel da noi proposti hanno la disponibilità del Wi-Fi.

 

Homeikan Ryokan
L'Homeikan è un ryokan situato a pochi passi dal Tokyo Dome che, con oltre 100 anni di storia alle spalle, preserva ancora la sua tradizionalità. Le accoglienti stanze sono composte da letti matrimoniali o letti singoli per due o tre persone. Il Wi-Fi è presente nelle aree comuni. Il servizio di lavanderia è disponibile a pagamento.

Servizi:
  • Connessione WiFi (nelle aree comuni) ­
  • Asciugacapelli ­
  • Asciugamani ­
  • Riscaldamento o aria condizionata ­

 

 
homeikan ryokan
homeikan ryokan
homeikan ryokan
homeikan ryokan

 

 

FULL IMMERSION TOKYO MOCCIA | APPUNTI DI VIAGGIO

Questo viaggio è aperto a tutti i fanatici - chi più chi meno - del Giappone. Assieme a Dario Moccia, assistente di questo tour, scopriremo tutti i luoghi più significativi di Tokyo. E' necessario avere 17 anni compiuti al momento della partenza del viaggio.

NESSUN PROBLEMA!
Se non trovi nessuno con cui condividere questo tour, non preoccuparti perché questo viaggio fa anche per te: per questo viaggio, i pernottamenti sono previsti in stanze multiple da 3-4 persone in hotel. Abbineremo quindi, in base al sesso, le persone che viaggiano da sole; non esiste il supplemento singola per questo viaggio.

Se desideri conoscere altri viaggiatori interessati a questo tour oppure già iscritti, rimanere informato sulle nostre offerte per il Giappone, comprese curiosità ed informazioni in generale, iscriviti al Gruppo chiuso su Facebook del Tour Full Immersion Tokyo Moccia.

Se invece viaggiate in coppia e desiderate avere la vostra privacy, con un piccolo supplemento (indicato alla voce "su richiesta") potete avere la garanzia di essere sempre sistemati in camera doppia (i servizi rimangono ugualmente in comune).
Per questo viaggio è previsto il trasferimento privato da/per l'aeroporto di Tokyo alla struttura. Tutti gli spostamenti urbani/extraurbani sono a carico dei partecipanti.
Durante il viaggio, nessun pasto è compreso nella quota di partecipazione. Vicino alle sistemazioni scelte, ci sono sia "combini" (supermercati), che bar per la colazione. Per i pranzi ci si organizza normalmente con un pasto veloce; per la cena invece, spesso si preferisce un pasto più tranquillo, con diverse possibilità.

Indicativamente spenderemo per:
  • colazione: fra i 3-5
  • pranzo: fra i 5-8
  • cena: fra i 10-20 (in base al ristorante scelto).

Anche le bevande sono da considerarsi sempre escluse.

Per tutto il tour in loco sarà presente Dario Moccia, esperto del Giappone, della sua storia e cultura. Sarà sempre a disposizione per rispondere a quesiti e curiosità. Questa persona sarà il tuo punto di riferimento sia per gli spostamenti che per l’organizzazione del tempo libero. L’assistente seguirà il programma come indicato sul nostro sito.

Con minimo 15 partecipanti, all’aeroporto di Milano Malpensa è prevista un’accoglienza per il gruppo: una hostess consegnerà i documenti del viaggio ai partecipanti, aiutando nelle procedure di check-in. Coloro che partissero da Roma e/o altri aeroporti, riceveranno questi materiali allo scalo o destinazione finale dagli altri partecipanti, da noi gentilmente incaricati.
Come budget totale per le spese in loco non comprese nella quota (pasti, entrate, spostamenti non compresi, souvenir e altre spese di carattere personale) occorre calcolare circa 350€ a persona.
Le temperature in Giappone variano molto da stagione in stagione. Quindi l'abbigliamento ideale può variare in base alla stagionalità. Ci permettiamo di consigliare vivamente abiti comodi e freschi, oltre che cappellini ed occhiali da sole.
Comunque nel complesso non ci sono particolari indicazioni di etichetta, anche se sempre indispensabili delle buone scarpe da ginnastica per le lunghe camminate in città.
Per i nostri viaggi che si recano in Giappone è necessario il passaporto in corso di validità e non è necessario alcun visto.
Per questo tour in Giappone non esistono obblighi per quanto riguarda le vaccinazioni. È consigliato stipulare un'assicurazione di viaggio che copra anche quella sanitaria (sempre e comunque inclusa nei viaggi di Viaggigiovani.it). È bene informarsi sui costi che a volte sono molto elevati rispetto alla permanenza del viaggio. Gli ospedali in Giappone sono tanto efficienti quanto costosi.
La valuta giapponese è lo Yen (¥). I tagli delle banconote sono da ¥1000, ¥2000, ¥5000 e ¥10,000 (le banconote da ¥2000 si trovano raramente). Le monete sono da ¥1, ¥5, ¥10, ¥50, ¥100 e ¥500. Quella da ¥1.00 è in alluminio leggero, quelle da ¥5.00 e ¥50.00 hanno un foro nel mezzo (Nota: alcuni distributori automatici non accettano le vecchie monete da ¥500).

Conviene cambiare già degli Euro in Yen dall’Italia, ma è comunque possibile farlo anche all'aeroporto giapponese di arrivo.

Per quanto riguarda le carte di credito/debito e prepagate potrete prelevare denaro utilizzando gli ATM che si trovano negli uffici postali o nei drugstore Seven-Eleven (attenzione però che non è così semplice poiché molte banche non accettano le carte dei circuiti MAESTRO/MASTERCARD/CIRRUS/POSTPAY). Oltre ai bancomat dei Seven-Eleven e degli uffici postali ci sono alcune grandi banche i cui ATM accettano carte emesse fuori dal paese (è il caso ad esempio della Citibank). Verificate comunque con l'istituto che ha emesso la carta se essa è valida anche in Giappone.

I pagamenti con carta di credito (Visa, Mastercard) sono normalmente accettati in tutti i negozi, nei ristoranti e nei musei più grandi, ma non nei negozi minori, nei piccoli ristoranti o per entrare nei templi, dove si richiedono sempre pagamenti in contanti. Contanti o travellers cheques possono essere cambiati in ogni 'Authorised Foreign Exchange Bank', nei maggiori uffici postali ed in alcuni grandi hotel e centri commerciali.

Nel complesso i contanti la fanno da padrone in Giappone, sebbene l'uso di carte di credito sia abbastanza comune nelle grandi città per gli acquisti nei grandi magazzini e per il pagamento degli hotel. I giapponesi sono abituati ad un tasso di crimine molto basso e sono soliti avere con se molte banconote per il sacro rituale del pagamento cash. I viaggiatori possono fare lo stesso, prendendo ovviamente le comuni precauzioni.
Per chiamare il Giappone dall’Italia il numero da comporre è 0081 seguito dal prefisso (senza lo zero iniziale) e dal numero che si intende raggiungere. Facciamo un esempio: per chiamare Tokyo (prefisso 03) dall’Italia comporre 0081-3 seguito dal numero dell’abbonato. Per chiamate interne in Giappone comporre il prefisso della città seguito dal numero dell’abbonato.

Per chiamare l’Italia dal Giappone il numero da comporre è 01039 seguito dal prefisso (incluso lo zero iniziale) e dal numero che si intende raggiungere.

Il sistema GSM utilizzato in Europa è incompatibile con quello giapponese ma FUNZIONANO i cellulari UMTS, ossia quelli 3G (di terza generazione). Tuttavia, se non si possiede un cellulare Umts (di terza generazione), è possibile utilizzare in Giappone la scheda SIM del proprio telefono cellulare italiano affittando un apparecchio telefonico cellulare all’arrivo, in uno dei negozi di telefonia mobile presenti nei principali aeroporti, e inserendovi la propria scheda SIM.
Per le schede SIM della TIM, recarsi allo stand DOCOMO (si rammenta che solo i negozi DOCOMO presenti negli aeroporti internazionali forniscono tale servizio); per quelle della Vodafone, recarsi all’omonimo stand. Si suggerisce di effettuare una prenotazione via internet (sul sito web DOCOMO e della Vodafone), per accertare la disponibilità degli apparecchi.
Per quanto riguarda le schede SIM della Wind, è possibile farsi recapitare il telefono cellulare in Italia prima della partenza, dopo aver avviato la relativa procedura attraverso il sito web Wind.
Circa le schede SIM della 3, si consiglia di rivolgersi ad un negozio 3 e chiedere delle possibili opzioni.

Esistono telefoni cellulari giapponesi utilizzabili con schede prepagate locali, noleggiabili con carta di credito a tariffa giornaliera anche all'aeroporto. Il nostro consiglio è comunicare via Skype (chiamate e chat), appena si ha una connessione internet (in hotel ed in alcune stazioni della metro). Se volete internet sempre sul vostro telefono, sul sito B-mobile c'è la possibilità di comprare due tipi di Sim dati (entrambe costano 35). La prima (sconsigliata) ha la durata di 14 giorni, traffico illimitato, ma la velocità è piuttosto bassa. La seconda invece ha sempre durata 14 giorni, traffico limitato a 1 GB (ricaricabile all'esaurimento) ma è molto più veloce.
Una volta comprata basta indicare il giorno e l'ora di arrivo in Giappone, e il luogo in cui devono spedirla. Due o tre giorni prima di partire mandano una mail con la conferma della spedizione al check-in all'hotel vi verrà consegnata. C'è la possibilità di scegliere una sim "normale", micro, o nano. Quando la si inserisce nel cellulare, è necessario andare su "impostazioni", poi "network" ed inserire i dati di b-mobile (che vengono comunicati al momento dell'acquisto). La procedura è semplice comunque, basta inserire "bmobile.co.jp" alla voce APN e poi nome utente e password.
La corrente elettrica in Giappone è erogata a 100 volt, un voltaggio che non si riscontra in nessun'altra parte del mondo. Inoltre, a Tokyo e nel Giappone orientale è a 50 Hz, mentre nel Giappone occidentale (Kyoto, Osaka) è a 60 Hz. La maggior parte degli apparecchi elettrici provenienti da altri parti del mondo funzionano abbastanza bene: in caso contrario potrete sempre acquistare un trasformatore in uno dei tanti negozi di elettronica del paese. Le spine giapponesi sono piatte e a due poli, come in Nord America. Per far funzionare le spine a tre poli dovrete acquistare un adattatore.

 

­

CALENDARIO PARTENZE TOUR PICCOLI GRUPPI 2019/2020

Consulta il calendario delle partenze e le disponibilità dei tour in piccoli gruppi.

­

Desideri conoscere i tuoi prossimi compagni di viaggio?

Iscriviti al gruppo Facebook del tour al quale parteciperai e condividi le tue emozioni.

­

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Lo promettiamo: non ti tempesteremo!

E-mail:
Per presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati e consenso al trattamento per finalità relative al business e statistiche e di marketing, promozione, profilazione e trasferimento dati a terzi (4.c e 4.b dell’Informativa Privacy ai sensi degli artt. 13 e ss. Regolamento UE 679/2016).