­

Ai suoi tempi, Antigua Guatemala era una delle grandi citta' dell'impero spagnolo e fungeva da centro amministrativo per tutta l'America Centrale e il Chiapas messicano. Oggi, con la sua architettura barocca, questa ex capitale coloniale e' una delle destinazioni piu' affascinanti del Guatemala.

Immersa nelle colline boscose del Guatemala meridionale, la piccola città di Antigua era un tempo la sede più importante del governo coloniale spagnolo tra Città del Messico e Lima, in Perù. Fondata all'inizio del XVI secolo, è stata la capitale del Guatemala per quasi 300 anni, fino al 1773, quando fu abbandonata in seguito a una serie di devastanti eruzioni vulcaniche, terremoti e inondazioni.

Nonostante gli ostacoli della natura, Antigua si è sempre ripresa, restaurata con amore e oggi è riconosciuta e protetta dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità, nonché una delle città più suggestive dell'America Centrale.

Oggi, le strade acciottolate della città, con vista sull'imponente Volcán de Agua a sud e sulle cime gemelle del Volcán de Fuego e di Acatenango a ovest, sono fiancheggiate da ristoranti di cucina contadina, gallerie d'arte contemporanea e studi di design.

Il patrimonio architettonico della città è superato solo dai suoi tessuti tradizionali dai motivi vivaci, realizzati con tecniche di tintura naturale e venduti nei laboratori e nei mercati all'aperto della città. Con i suoi imponenti vulcani, la fiorente scena del caffè e la moltitudine di boutique hotel, Antigua si sta rapidamente affermando come una delle migliori destinazioni dell'America Centrale.

 

­ La città freme con i suoi terribili rumori,
gli attacchi di risate, i rantoli di paura.
E la città trema e sospetta
con le sue smorfie scolorite e le sue danze irregolari. ­

Isabel de los Ángeles Ruano, Torres y tatuajes

 
Antigua Guatemala | Angello Pro on Unsplash | Viaggigiovani.it
 

Volcan de Agua, Antigua

Angello Pro on Unsplash
 

Conosciuta per le sue pittoresche strade, la gloriosa architettura spagnola di influenza barocca e i vivaci festival culturali, Antigua è una città che unisce senza sforzo storia, fascino e avventura. Voglia di scoprirla tutta? Continua a leggere il blog!

 
 

Il “tumultuoso” passato di Antigua Guatemala

Nel 1523 un gruppo di conquistadores spagnoli guidati da Pedro de Alvarado si spinse in quello che oggi è il Guatemala settentrionale, dove si trovò di fronte ai discendenti dell'impero Maya, un tempo molto forte.

La città precedente era stata fondata il 25 luglio 1524, giorno dedicato a San Giacomo. Alvarado la chiamò quindi "Ciudad de los Caballeros de Santiago de Guatemala", ovvero "Città dei Cavalieri di San Giacomo del Guatemala". Il nome si trasferì con la città e Alvarado e i suoi uomini crearono quello che essenzialmente equivaleva al loro mini-regno. Nella sfortunata data dell'11 settembre 1541, però, una frana distrusse la città, causando molte vittime. Si decise di spostare la città. La città fu ricostruita e questa volta prosperò. Divenne la sede ufficiale dell'amministrazione coloniale spagnola nell'area, che comprendeva gran parte dell'America centrale fino allo Stato messicano meridionale del Chiapas.

Nel 1773, una serie di forti terremoti rase di nuovo al suolo la città, distruggendo la maggior parte degli edifici, anche quelli ben costruiti. Migliaia di persone persero la vita e la regione sprofondò nel caos per qualche tempo. Si decise di spostare la capitale nell'attuale Città del Guatemala. Sebbene a tutti i sopravvissuti fosse stato ordinato di spostarsi, non tutti lo fecero: alcuni rimasero tra le macerie della città che amavano.

Mentre Città del Guatemala prosperava, gli abitanti delle rovine di Santiago ricostruirono lentamente la loro città. La gente smise di chiamarla Santiago e la chiamò invece "Antigua Guatemala" o "Vecchia Guatemala". Alla fine, il "Guatemala" fu piano piano abbandonato e la gente cominciò a chiamarla semplicemente "Antigua".

 

Voglia di scoprire dal vivo il suo passato e la froza d'animo dei suoi abitanti? Ecco il tour che ti porta ad Antigua Guatemala

 
 

Le attrazioni principali per scoprire la nuova Antigua Guatemala

Celebre per la sua impressionante e fotogenica architettura barocca spagnola, come la Catedral de Santiago, e per gli spazi verdi come il Parque Central, questo sito Patrimonio dell'Umanità è ricco di attrazioni imperdibili. Non per niente la città di Antigua Guatemala è considerata una delle migliori destinazioni turistiche del Paese! Dopo aver fotografato il famoso arco di Santa Catalina, giallo come il sole, non dimenticare di visitare i musei di nicchia, le chiese intricate e le meraviglie naturali adiacenti.

Ecco di seguito cosa vedere ad Antigua, senza tralasciare qualche piccola chicca:

  • Arco de Santa Catalina: innalzato sopra le strade acciottolate e di fronte all'imponente Volcán de Agua, questo arco giallo zafferano è diventato il simbolo di Antigua e l'immagine centrale della maggior parte delle cartoline. Per i critici potrebbe essere solo un altro arco, ma per gli abitanti del luogo rappresenta la resilienza della città e una storia che abbraccia quattro secoli.
  •  

    UN PICCOLO ANEDDOTO SULL'ARCO DE SANTA CATALINA

     
    L'Arco di Santa Catalina fu costruito nel 1694 in quella che oggi è conosciuta come Calle del Arco, o "strada dell'arco". Più che per ragioni estetiche, la costruzione dell'arco aveva uno scopo preciso. Ai lati dell'arco si trovano due conventi, il Convento della Vergine e il Convento di Santa Catalina. All'interno dei conventi vivevano le monache di clausura, che negli anni '90 del XVI secolo abitavano su un lato dell'arco e insegnavano in una scuola sull'altro. Le suore avevano fatto voto di clausura e dovevano evitare ogni contatto con il mondo esterno; anche farsi vedere in pubblico era off-limits. Sebbene fossero stati fatti dei tentativi per trovare una proprietà scolastica che confinasse con il convento, l'ordine religioso non ebbe fortuna e le suore si trovarono in una situazione difficile. Avevano bisogno di insegnare, ma non potevano certo uscire dalla porta e attraversare la strada con il pubblico.

    Per consentire alle suore di andare in incognito, fu proposta l'idea di un ponte pedonale e fu costruito l'Arco di Santa Catalina per unire la scuola e il convento. All'interno dell'arco si trova un passaggio nascosto che permette alle suore di attraversare la strada senza essere viste, cosa che non si direbbe se ci si trovasse sotto. L'arco ha subito danni nel corso degli anni, soprattutto durante il devastante terremoto del 1773, ma è sopravvissuto fino alla modernità ed è diventato un potente simbolo della resistenza della città. L'orologio in stile francese è stato aggiunto nel 1800 e deve essere caricato ogni tre giorni.
     
  • Iglesia Merced: all'estremità settentrionale della 5a Av si trova La Merced, un imponente edificio giallo ornato di filigrana di gesso bianco. Resterai incantato dai suoi dettagli architettonici impressionanti e fotogenici, grazie alla sua vibrante facciata gialla e bianca e agli intricati stucchi. Nota quanto sono bassi i campanili: sono stati costruiti appositamente per resistere alle continue scosse di terremoto che scuotono la città. Solo la chiesa è ancora in uso: una processione a lume di candela, accompagnata da suoni di campane e petardi, inizia e termina qui l'ultimo giovedì sera di ogni mese. All'interno delle rovine del monastero si trova una fontana di 27 metri di diametro, che si dice sia la più grande dell'America ispanica. Ha la forma di una ninfea (tradizionalmente simbolo di potere per i Maya) e motivi di ninfea compaiono anche sull'arco d'ingresso della chiesa. Sali al piano superiore per godere di una vista indimenticabile sulla fontana e sulla città.
  •  
    Iglesia Merced | Alain Bonnardeaux on Unsplash | Viaggigiovani.it
     

    Iglesia Merced, Antigua Guatemala

    Alain Bonnardeaux on Unsplash
     
  • Convento Santa Clara: poco dopo la sua fondazione, nel 1699, il Convento di Santa Chiara divenne un complesso piuttosto elaborato che ospitava quasi 50 suore. Quando fu distrutto da un terremoto nel 1717, le suore lo ricostruirono rapidamente. Nel 1773 fu nuovamente colpito da violente scosse e il sito fu definitivamente abbandonato. Le arcate e i cortili rimasti sono un luogo piacevole da visitare. Un consiglio: tieni d'occhio i passaggi nascosti e le stanze sotterranee! Inoltre, dall'altra parte della strada si trova il Parque La Unión, dove, curiosamente, si trovano diversi lavabi pubblici dove le donne fanno il bucato.
  •  
  • Parque Central: il Parque Central di Antigua è il cuore pulsante della città, letteralmente, poiché fa parte del centro della città vecchia. Nei pomeriggi più caldi è il luogo perfetto per sedersi su una panchina e rilassarsi all'ombra, godendo della vista della grande architettura di Antigua che si erge intorno a te. Grazie alla sua posizione privilegiata, è il luogo ideale per iniziare l'esplorazione della città, iniziando con un'occhiata all'elaborata fontana, fiancheggiata da sirene, al centro del parco.
  •  
  • Catedral de Santiago: di fronte al Parque Central si trova questa chiesa cattolica romana, le cui radici risalgono al 1541. Alla fine del XVI secolo, un terremoto fece tremare il terreno sotto questa chiesa barocca, causando crepe e altri danni. Dopo aver subito un restauro, dell'edificio originale rimangono intatte solo le due torri principali. Passa il tempo a vagare tra le rovine fatiscenti all'interno della chiesa, ammirando gli archi e i rilievi in stucco. Avventurati nelle catacombe per concludere in bellezza la tua visita.
  •  
    Catedral de Santiago | Mana5280 on Unsplash | Viaggigiovani.it
     

    Rovine della Catedral de Santiago, Antigua Guatemala

    Mana5280 on Unsplash
     
  • Cementerio General: potrebbe essere una sorpresa trovare un cimitero nell'elenco delle attrazioni imperdibili di Antigua, ma il Cementerio General è diventato un'attrazione molto popolare tra i viaggiatori, grazie ai suoi sentieri alberati e ai suoi mausolei bianchi. Percorrendo il labirinto di tombe, si arriva infine ai mausolei, squisitamente decorati con corone e fiori esotici. Qui potrai trascorrere un'ora o due di contemplazione.
  •  
  • Cerro de la Cruz: per avere la migliore vista su Antigua, dirigiti a nord della città e mettiti in marcia per scalare il Cerro de la Cruz, o Collina della Croce. L'escursione dura circa 30 minuti, ma se preferisci saltare l'allenamento cardio, puoi optare per una breve corsa in taxi. Comunque arrivi in cima, assicurati di avere con te la macchina fotografica: vorrai immortalare quella che è senza dubbio la vista più spettacolare di Antigua, con lo sfondo di un vulcano spettacolare.
  •  
  • Hotel Casa Santo Domingo: entrando a Casa Santo Domingo si viene immediatamente catapultati indietro nel tempo. È un hotel a cinque stelle dalla bellezza accattivante, ricco di storia e, naturalmente, di servizi di lusso, tra cui una sofisticata spa che offre ottimi massaggi e trattamenti per il viso. In una precedente incarnazione questo luogo era un convento: per saperne di più sulla storia di questa struttura visita il museo dell'hotel. Trascorri il pomeriggio sorseggiando birre ghiacciate nel giardino, ammirando le splendide piscine e la fontana, mentre sopra di te volano uccelli tropicali dalle piume vivaci.
  •  
  • Iglesia de San Francisco: stai per entrare nella più antica chiesa attiva - e frequentata - della città, che ospita il santuario di Pietro di San Giuseppe di Betancur (noto anche come Hermano Pedro), un missionario che alcuni definiscono il primo santo del Guatemala. Molti accorrono a pregare nei pressi della sua tomba, che si trova in un giardino a nord della chiesa. Vicino al suo luogo di riposo si trova un museo dedicato al santo patrono, con i suoi vecchi oggetti e le offerte di gratitudine per i suoi miracoli e poteri di guarigione.
  •  
  • Mercado: se vuoi sperimentare l'autenticità di una città, non c'è niente di meglio di un'immersione profonda in un mercato locale, e il mercato di Antigua non fa eccezione. Fai un giro tra le sue frenetiche bancarelle, piene di tutto ciò di cui potresti avere bisogno, da prodotti freschi e polli a orologi e gioielli, cosmetici e ceramiche. Non dimenticare di fermarti lungo la strada per ingozzarti di cibo delizioso!
  •  
  • Musei: sebbene la maggior parte delle attrazioni di Antigua siano all'aperto, ci sono alcuni interessanti musei che puoi visitare durante il tuo soggiorno in città. Alcuni di questi sono il Museo del Libro Antiguo (che espone alcuni incredibili libri antichi, tra cui la prima edizione del Don Chisciotte, del 1620), il Museo de Arte Colonial, il Museo de Santiago de los Caballeros (con una grande collezione di armi, è un luogo eccellente per conoscere la storia del Guatemala), il MUNAG - Museo Nacional de Arte de Guatemala, o il ChocoMuseo Antigua (dove si può imparare di più sul cioccolato e provare a produrlo da soli).
  •  
    Il cacao è una delle piante autoctone coltivate in Guatemala. Non solo ha molti benefici per la salute, ma aveva anche un'importanza religiosa per i Maya e gli Aztechi. Essi credevano che il cacao fosse sacro e che fosse stato consegnato loro da Dio. Al museo del cioccolato ChocoMuseo di Antigua, potrai conoscere il significato del cacao e l'intero processo di trasformazione di un seme di cacao in una tavoletta di cioccolato! Ma non finisce qui. Una volta imparato come si fa il cioccolato, portai farlo da solo e portare a casa ciò che hai fatto!
     
  • Convento de las Capuchinas: il convento fu costruito nel 1725 e fu l'ultimo ad essere costruito in città. Per la sua straordinaria architettura, è considerato il primo complesso di appartamenti delle Americhe. Come la maggior parte degli edifici di Antigua, il Convento fu gravemente danneggiato dal terremoto del 1773 che sconvolse la città, dopodiché fu abbandonato per quasi due secoli. Grazie ai recenti lavori di ristrutturazione, puoi entrare all'interno per dare un'occhiata a come si viveva secoli fa.
 
 
 
Antigua è una delle città più compatte del Guatemala, quindi il modo migliore per spostarsi è semplicemente camminare! Questo è in realtà il caso di molte località dell'America Centrale, poiché la maggior parte delle attrazioni turistiche si trova a poca distanza l'una dall'altra.
Ad Antigua i luoghi turistici si trovano in un isolato di 8 isolati per 8 e bastano 15-20 minuti a piedi per andare da una parte all'altra. Fate attenzione a ciò che vi circonda, perché le auto sembrano sfrecciare velocemente e le strade di ciottoli sono molto irregolari! Non solo, ma ci sono infinite buche che possono diventare un problema, soprattutto se piove.

Ecco alcuni altri modi per spostarsi in città se non si desidera camminare:
  • Taxi: necessari solo di notte o se ti trovi fuori città
  • Scooter/motocicletta: troverai molte aziende che ne noleggiano uno e sono un ottimo modo per esplorare i dintorni di Antigua
  • Buggy car: un'altra opzione di noleggio se volete esplorare la città
  • Tuk-tuk: ottimi per brevi spostamenti
  • Chicken bus e bus navetta: sono più adatti per i lunghi viaggi, ma ci sono percorsi per gite di un giorno fuori città
Nonostante la reputazione negativa che il Guatemala ha per la criminalità, Antigua Guatemala è molto sicura. Il rischio maggiore che si corre ad Antigua è la microcriminalità, come borseggi e furti. Se prendi le precauzioni di base contro i borseggiatori (come controllare attentamente la tua borsa, non mostrare i tuoi oggetti di valore in giro, essere più vigili nelle aree affollate).
Fai attenzione soprattutto nei luoghi affollati come i mercati o le aree turistiche intorno al Parque Central. Questi sono i luoghi di Antigua in cui è più probabile essere borseggiati.

Per quanto riguarda le passeggiate durante il giorno, dovresti essere al sicuro al 100%. Naturalmente, è sempre bene essere vigili (non camminare fissando il tuo smartphone!) e tieni d'occhio i tuoi effetti personali, soprattutto se ti trovi in un luogo affollato.
 
 

Tempo a disposizione? Esplora i dintorni di Antigua Guatemala

Anche se c'è molto che ti terrà occupato all'interno della città, Antigua è anche la porta d'accesso a molte delle principali attrazioni naturali e archeologiche del Guatemala. Durante le gite di un giorno potrai salire sul cratere ribollente del vulcano più attivo del Paese, esplorare villaggi ricchi di cultura sulle rive del lago negli altipiani guatemaltechi e viaggiare indietro nel tempo in un suggestivo sito archeologico precolombiano circondato da una giungla lussureggiante. Le escursioni giornaliere sono un modo incredibile per sfruttare al massimo il tuo soggiorno in una delle migliori gemme nascoste dell'America Centrale.

Eccoti qualche spunto per una gita fuori porta ad Antigua Guatemala!

  • Acatenango Volcano: l'escursione al Vulcano Acatenango è una delle cose migliori da fare non solo ad Antigua, ma in tutto il Guatemala! È una salita impegnativa, ma il panorama è incredibile. Ci sono 3 vulcani che circondano Antigua, due dei quali sono il Vulcano Acatenango e il Vulcano Fuego e il primo si trova proprio accanto al secondo. Cosa vuol dire? Vuol dire che, quando farai un'escursione sull'Acatenango, godrai di una vista straordinaria sul Fuego! Sarai abbastanza vicino da sentire il rombo di ogni eruzione e da osservare i pezzi di lava che volano in aria. È possibile visitare il vulcano in giornata, ma consigliamo vivamente di optare per l'escursione notturna. In questo modo avrai l'opportunità di vedere la lava rossa e incandescente del Vulcano Fuego, visibile solo al buio. Inoltre, trascorrendo la notte sul Vulcano Acatenango, potrai scalare la montagna tra i colori dell’alba.
  •  
  • Pacaya Volcano: una facile escursione di mezza giornata da Antigua ti porterà al Vulcano Pacaya. Un consiglio? Opta per un’escursione pomeridiana. In questo modo sarai al vulcano durante il tramonto, che già è bello di per sé, ma sarà ancora più affascinante grazie alla possibilità di vedere il fiume di lava rossa incandescente che scorre lungo il cono del Pacaya tra i colori del tramonto. L'escursione dura circa un'ora per raggiungere il punto più alto accessibile alla maggior parte degli escursionisti. Non è molto faticosa, ma a tratti è ripida. Al calar del sole, si inizierà a vedere la lava sempre più luminosa. In totale, trascorrerai circa 3 ore al vulcano in un'escursione di un giorno da Antigua. Un’ultima cosa! Prima di partire, prendi dei marshmallow: durante la scalata potrai abbrustolirli sulle rocce vulcaniche bollenti per uno snack diverso dal solito.
  •  
    Pacaya Volcano | Shutterstock | Viaggigiovani.it
     

    Pacaya Volcano

    Shutterstock
     
  • Ciudad Vieja e Santa Catarina Barahona: questi due villaggi poco fuori Antigua sono un ottimo modo per visitare le autentiche città collinari guatemalteche senza viaggiare troppo lontano. Ciudad Vieja è stata la prima capitale del Paese ed è ricca di splendide architetture coloniali. Non scordarti di visitare la Iglesia de la Merced, uno degli edifici più iconici di tutto il Guatemala. Santa Catarina Barahona è un altro villaggio vicino, meglio conosciuto per diverse attrazioni come il Museo Casa Del Tejido Antiguo, un gioiello nascosto fuori Antigua dove si possono conoscere i colorati tessuti in stile Maya. Ai margini della città si trova El Mirador De San Antonio Aguas Calientes, un punto panoramico da cui si possono ammirare i villaggi circostanti. Infine, è d'obbligo una visita al Parco Centrale di San Antonio Aguas Calientes, dove potrai vedere come si svolge la vita locale, gustando una pupusa in uno dei ristoranti vicini.
  •  
  • Jocotenango e Finca La Azotea: Jocotenango è una piccola città appena fuori Antigua, ma nonostante la sua vicinanza, è una destinazione non molto conosciuta. Il motivo principale per visitare Jocotenango è per poter fare una visita alla Finca La Azotea, una piantagione di caffè dove potrai conoscere la coltivazione e la produzione del caffè guatemalteco e anche assaggiarlo. Durante il tour, potrai vedere come i chicchi di caffè vengono essiccati al sole, visitare un museo culturale con una guida ed esplorare i giardini.
  •  
  • Rovine Maya di Iximché: a nord-ovest di Antigua, nella città di Tecpán, Iximché è considerata la prima capitale del Guatemala, fondata dai conquistadores spagnoli. Oggi è un sito archeologico ben conservato dei Maya Kaqchikel che regnarono qui dal XII al XV secolo. Qui potrai visitare anche il museo locale e poi passeggiare per le piazze cerimoniali, imparando a conoscere come i Maya vivevano e prosperavano qui durante l'apice della loro civiltà.
  •  
  • Lago Atitlan: un'eruzione vulcanica chiamata Los Chocoyos 85.000 anni fa creò il cratere che oggi non è altro che il lago Atitlan. Migliaia di anni dopo, altri tre vulcani si sono sollevati intorno al lago, formando l’incredibile paesaggio panoramico che si trova oggi. Il lago Atitlan è una destinazione popolare che merita più di un solo giorno, ma per chi fa un breve viaggio in Guatemala, una gita di giornaliera al lago da Antigua è un'ottima opzione per farsi un'idea delle diverse città e culture intorno al lago. Le tipiche gite giornaliere da Antigua comprendono Panajachel, San Juan, San Pedro e Santiago. Ogni città è diversa e ha una propria atmosfera, quindi vale la pena visitarle tutte!
  •  
    Lago Atitlan | Shutterstock | Viaggigiovani.it
     

    Lago Atitlan

    Shutterstock
     
  • Hobbitenango: Hobbitenango è una divertente attrazione turistica nei pressi di Antigua, basata sul popolare franchise del Signore degli Anelli. È una terra fantastica e divertente, adatta a tutte le età. È possibile visitarla per un giorno o scegliere di fermarsi più a lungo negli alloggi Hobbit! Trovandosi a 2.400 metri di altezza sulle montagne, ti troverai senza fiato di fronte alla vista della foresta tropicale sottostante. È il luogo perfetto per staccare la spina e godersi il paesaggio naturale.
 
 

Alcune di queste gite possono richiedere anche più di un'ora di viaggio. Perché, quindi, non metter su la ­playlist Guatemala su Spotify mentre esplori i fantastici dintorni di Antigua? Troverai sicuramente la colonna sonora perfetta per il tuo viaggio in Guatemala.

 

 
 
 

Scoprire la citta' attraverso il cibo: cosa mangiare ad Antigua Guatemala

Antigua Guatemala offre alcuni dei famosi cibi da provare ispirati alle culture Maya e continua a fornire un “assaggio” unico che mantiene sempre questa città sul filo della creatività: potrai sperimentare un sacco di tradizioni strane e storiche e cibi che ti lasceranno sorpreso. È quindi quasi impossibile rimanere indifferenti alle caratteristiche di questa città. Dallo stufato di tamarillo, unico nel suo genere, alla classica colazione guatemalteca, la città offre sicuramente una scena culinaria molto interessante.

Non si può non parlare del pepián, il piatto guatemalteco per eccellenza, di cui i locali e i viaggiatori vanno matti. Tipicamente si tratta di uno stufato servito su riso e con tortillas a parte, che ha avuto diverse iterazioni dalle sue umili origini come piatto servito durante le celebrazioni Maya. Sebbene la versione al pollo sia probabilmente la più popolare, sono disponibili anche varianti di carne di maiale e di manzo per coloro che desiderano variare. Per creare il piatto, un mix di peperoncini rossi e neri, semi di sesamo, coriandolo, pomodori e tomatillos vengono arrostiti singolarmente per creare un profilo di sapore complesso e poi mescolati nell'amato stufato cremoso.

 
Puoi trovare il pepián nella maggior parte dei ristoranti o puoi imparare a prepararlo da soli alla scuola di cucina Cuscun!
Indirizzo: Calle Real No.86 "A" zona 1 Jocotenango, Sacatepequez, Jocotenango 03005, Guatemala
 

Dopodiché, tipicamente gustati durante le riunioni di famiglia e le feste, i chile rellenos sono un altro piatto tipico da provare. Si tratta di peperoni ripieni di una miscela di carne di maiale e verdure e serviti su un letto di salsa rossa a base di pomodoro. .

 
Rinomato per la sua cucina tradizionale guatemalteca e per l'atmosfera accogliente e autentica, non potete non fare un salto a La Fonda de la Calle Real, che offre piatti deliziosi e un'esperienza culinaria unica
Indirizzo: 5a Avenida Norte 12, Antigua Guatemala, Guatemala
 
Chile Rellenos | JaimeAP on Pixabay | Viaggigiovani.it
 

Chile Rellenos fresco nel cuore di Antigua

JaimeAP on Pixabay
 

Noto per il suo vibrante colore verde, lo jocón, uno stufato di pollo composto da una miscela di ingredienti verdi (cipolle verdi, pomodori verdi o tomatillos, peperoni verdi, erba cipollina, coriandolo e sedano) è piatto da non sottovalutare. Questo piatto è originario della regione di Huehuetenango, nel Guatemala occidentale, ed è conosciuto come un piatto tradizionale Maya risalente al 1500.

 
Arrin Cuan è specializzato in cibi tipici guatemaltechi, quindi assicurati di passare ad assaggiarli. Se lo jocón non ti basta, chiedi al cameriere di darti dei suggerimenti o prova il sampler con 4 piccoli piatti.
Indirizzo: Casa Grande, Carr Jacaltenango-Concepción 2, Antigua Guatemala, Guatemala
 

Per iniziare al meglio la tua giornata, poi, non dimenticare la colazione tipica guatemalteca! Questo piatto proteico consiste tipicamente in una combinazione di uova (strapazzate o fritte), platani dolci, fagioli neri, avocado, pomodori, una piccola fetta di queso fresco, e tortillas a parte.

 
Non sarà un problema provare questa esperienza: la colazione viene servita nella maggior parte dei ristoranti. Tuttavia, quello che ci sentiamo di consigliarti è Samsara. Ci saranno poster celestiali alle pareti e musica di panpipe, ma il cibo è semplice, sano e delizioso.
Indirizzo: 6a Calle Poniente 33, Antigua Guatemala, Guatemala
 

Versione guatemalteca dell'hot dog, gli shucos sono tipicamente serviti come cibo di strada facile e veloce. Tuttavia, le somiglianze con l'hot dog americano iniziano e finiscono con la salsiccia di manzo, poiché gli shucos sono avvolti in un panino tostato e conditi con guacamole, cavolo, chorizo, pico de gallo e qualsiasi altro condimento di cui tu abbia voglia.

 
Visto che si tratta di un cibo di strada facile e veloce, non c’è posto migliore dove assaggiarlo se non al Mercado!
 

Dulcis in fundu, la mole de plátano è un dolce popolare a base di (come puoi già intuirlo dal nome) platano. Per preparare questo piatto, il platano dolce fritto viene messo in una salsa densa di cioccolato, semi di sesamo e di zucca, pomodori e peperoncini. Questo dolce è particolarmente popolare nella sua regione d'origine, San Pedro, una piccola città sul lago Atitlán, nella parte occidentale del Paese.

 
Anche la mole de plátano, così come gli shucos, è un piatto che si può gustare mentre si passeggia per strada. Al Mercado, non dimenticare di provare anche questo!
 
 

Antigua è un luogo fantastico dove trascorrere un paio di giorni durante il tuo viaggio in Guatemala. In effetti (anche se forse siamo un po' di parte), pensiamo che dovrebbe essere tra le prime scelte del tuo itinerario grazie alle sue numerose proposte di avventura, alla bellissima architettura, alla vivace cultura e alla deliziosa cucina (non bisogna scordare il caffè!).
Voglia di scoprire di più? Non esitare a scriverci! Voglia di visitarla? Parti con noi per scoprire Antigua Guatemala! ✈️

 
 

Per andare alla scoperta dei panorami incredibili non solo di Antigua, ma anche del Guatemala, scegli uno dei viaggi di Viaggigiovani.it

 

 

 
Guatemala | Tour Piccoli Gruppi

Guatemala Original Tour Piccoli Gruppi

Tour Guatemala, un viaggio sorprendente e misterioso tra siti archeologici maya, tra cui spicca Tikal, vulcani attivi e architettura coloniale.

Prezzo: 3.063 | Durata: 15 giorni
 
Senza pensieri
Guatemala cultura e natura | Viaggi su misura

Guatemala cultura e natura Viaggi su misura

Viaggio su misura in Guatemala tra tradizioni maya, zone archeologiche e natura imponente.

Prezzo: 2.960 | Durata: 15 giorni

Scritto da: Viaggigiovani.it Redatto da: Irene P. Copertina: Shutterstock

viaggi skyline arancio 2020
­

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Untitled Box

Hey, te ne stai gia' andando?

Resta con noi per scoprire luoghi insoliti, ricevere consigli di viaggio e approfittare di promozioni vantaggiose per le tue prossime avventure.