­

Infoline +39 0461.1923456

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nelle profondita' dei nostri oceani si cela la vita. Impariamo a rispettare le nostre acque e scopriamo assieme alcuni degli ambienti marini piu' sorprendenti di sempre

I nostri oceani coprono più del 70% della superficie terrestre e, finora, solamente un 5% delle profondità sono state esplorate. Questi enormi bacini di acqua supportano gli organismi viventi: dai plancton agli umani, essi giocano un ruolo cruciale nello stabilizzare le temperature del globo. Poiché il cambiamento climatico in atto sta trasformando il pianeta, questi habitat e le specie che li popolano si trovano ad affrontare crescienti rischi. I luoghi elencati qui sotto dovrebbero essere visitati con cura. Quindi mi raccomando: prestate attenzione alle restrizioni e agli avvisi locali! Ecco una lista di ambienti sottomarini assolutamente da non perdere.

 

1. Il Mar Rosso

A parte l’Antartide, nessun altro posto sulla Terra presenta un’aridità terreste così estrema in presenza di habitat marini così ricchi e diversi. Situato tra l’Africa e l’Asia e disteso per più di 2.200 chilometri dalla Penisola del Sinai fino all’Oceano Indiano, il Mar Rosso vanta più di 1.000 specie di pesci, 200 specie di corallo e altre 1.000 specie di invertebrati. Inoltre, è una destinazione popolare per le immersioni da relitto e alcuni tra i più resti meglio conservati si trovano nello Stretto di Gubal, in Egitto.

 
Il Mar Rosso
 

Credit:

Nariman Mesharrafa
 

2. La Grande Barriera Corallina, Queensland, Australia

La Grande Barriera Corallina si trova in Australia e si estende per oltre 2.300 km in lunghezza su una superficie di circa 344.400 km². E' composta da oltre 2.900 singole barriere coralline e da oltre 900 isole. Cosa ancora più importante, è la dimora di migliaia di specie animali e vegetali. A causa del disinteresse da parte dell'uomo per l’ambiente, enormi strisce di barriera corallina sono destinate a “scolorirsi”. Lo scolorimento è ciò che succede quando i coralli sono sottoposti a grande stress nel loro ambiente, per via dell'innalzamento delle temperature o un aumento dell’inquinamento. Quando il corallo perde la sua tinta le probabilità che muoia aumentano. E se in una barriera muoiono troppi coralli, gli esseri viventi che stanziano in queste acque rischia di fare la stessa fine. A causa dell’innalzamento della temperatura dell’oceano, dell'inquinamento e del costante aumento dell’acidità dell’oceano, tutte le barriere del mondo si stanno lentamente scolorendo.

 
La Grande Barriera Corallina
 

Credit:

Yanguang Lan
 

Scopri lo splendore dei mari e degli oceani con uno dei nostri Tour

 

3. Le isole Galapagos

Considerate una delle 7 meraviglie sottomarine del mondo, le Isole Galapagos sono ancora relativamente sconosciute tra gli appassionati delle immersioni. Sono infatti tuttora relativamente immacolate e inesplorate. Diversamente da altre destinazioni popolari per le immersioni, le barriere non sono le principali attrazioni di queste isole. Invece, zone come Darwin e l’isola del Lupo ospitano diverse specie di squali, inclusi gli squali martello, gli squali delle Galapagos e gli squali balena. Frequentemente, i subacquei potranno avvistare banchi di questi enormi pesci, anche a centinaia.

 
Le Isole Galapagos
 

Credit:

Dustin Haney
 

4. Sipadan, Borneo Malese

Sipadan si trova in cima a un cono vulcanico situato sul bordo della piattaforma continentale nella lussureggiante Malesia. Questo luogo attrae banchi di pesci colorati che, a loro volta, attraggono la fauna pelagica – squali e altre specie – che regolarmente si fermano qui per mangiare o per pulirsi. Grazie alla sua distanza dalle altre isole e al suo status di parco marino dal 2003, la barriera ha scampato le conseguenze della pesca massiva che ha distrutto altri habitat sottomarini della zona. Continua ad essere inserita nella lista delle 10 migliori destinazioni al mondo per le immersioni.

 
Sipadan
 

Credit:

Johnny Chen
 

5. Penisola dello Yucatan

 

La penisola dello Yucatán contiene i cenotes del Messico, pozze d’acqua che si sono formate a causa del crollo del calcare e che poi si sono riempite di acqua fresca nel corso di milioni di anni. Molti di questi cenotes sono in sintonia e formano un enorme sistema di grotte sottomarine. La Penisola dello Yucatán ha il sistema di grotte sotterranee più lungo del mondo, il che rende la zona una dei siti più impressionanti per le immersioni in grotta.

 
Sipadan
 

Credit:

Vlad Tchompalov
 

6. Parco nazionale Þingvellir, Islanda

 

Il Silfra Fissure, una fessura tra i continenti nordamericani ed eurasiani, si trova nel parco nazionale di Þingvellir (o Thingvellir) in Islanda ed è l'unico posto al mondo dove è possibile immergersi tra due placche tettoniche. È qui che si incontrano e dove poi si allontanano (2 cm all'anno). In alcuni luoghi, le placche sono così vicine che potete contemporaneamente toccare entrambi i continenti.

 
Silfra Fissure
 

Credit:

Thomei08
 

7. L'isola di Komodo

 

Il Komodo National Park si trova in Indonesia ed è stato indicato come una delle 7 meraviglie del mondo moderno. Le acque che circondano l'isola sono incredibilmente ricche di vita, sia in termini di fauna che di flora e la sua biodiversità ha pochi rivali al mondo. L'isola di Komodo è anche parte di una barriera corallina che contiene una delle più ricche varietà di esserei viventi della terra. Tra le specie che si possono ammirare sott'acqua troviamo gli squali balena, la mola mola, le mante e le razze, il cavalluccio marino, il pesce pagliaccio, il polipo ad anelli, varie specie di spugne e non ultimo, il corallo. Sono state avvistate anche balene, delfini e i dugonghi, animali a rischio di estinzione.

 
Silfra Fissure
 

Credit:

Chad Taylor
 

Spesso tendiamo a sottovalutare l'importanza del ruolo che le nostre acque giocano nella partita contro il riscaldamento globale. Infatti, un'altissima percentuale dell'ossigeno prodotto sulla terra (circa il 50%) viene dagli oceani. Per questo è importante rispettare gli ambienti marini e i suoi ecosistemi, prima di tutto evitando il loro inquinamento. E' un impegno che ognuno di noi deve prendere molto seriamente, specialmente mentre è in viaggio.

 
­

LASCIATEVI INCANTARE DALLA MAESTOSITA' E DALLA RICCHEZZA DELLA NATURA: PARTITE ALLA SCOPERTA DEL MONDO ASSIEME A NOI

Date un'occhiata al nostro calendario e scoprite i viaggi che vi portano a scoprire quanto è meraviglioso il mondo nascosto dei mari e degli oceani
 

Fonte:

Matador Network
­

Le nostre destinazioni

Per ogni destinazione, proponiamo itinerari non standardizzati, associati ad uno o più stili e modi di viaggiare.

 
­

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Lo promettiamo: non ti tempesteremo!

E-mail:
Per presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati e consenso al trattamento per finalità relative al business e statistiche e di marketing, promozione, profilazione e trasferimento dati a terzi (4.c e 4.b dell’Informativa Privacy ai sensi degli artt. 13 e ss. Regolamento UE 679/2016).