­

Infoline +39 0461.1923456

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In questa guida troverete preziosi consigli per godervi al massimo la capitale della Thailandia - anche se avete solo una giornata. Parola di Nomadi Moderni!

Bangkok, la capitale thailandese, è senza dubbio avvezza ai turisti. E difatti ne è sempre piena zeppa! Nonostante alcune zone di questa caotica città siano poco turistiche, è innegabile che ci siano moltissime cose divertenti da fare. Se anche voi volete sapere cosa fare a Bangkok in un giorno, questo articolo fa proprio al caso vostro.

 

1. Andare al mercato dei fiori

Iniziate la vostra giornata presto con una visita al Pak Klong Taalat, il vivace mercato dei fiori di Bangkok, che è ravvivato dai colori e dai profumi di tanti tipi di fiori diversi. Il mercato è situato nella parte vecchia della città sulla Chak Phet Road, vicino al Ponte Phra Phutta Yodfa. I venditori si trovano spesso all'interno di negozietti da 2 e anche 3 piani, su entrambi i lati della strada principale. Inoltre, il mercato è situato vicino al tempio del Buddha sdraiato e ha un accesso al porto del fiume ed è perfetto quindi per una gita di un giorno alla scoperta di questa città.

 

2. Visitare Chinatown

Dal mercato dei fiori, godetevi una passeggia verso il quartiere di Chinatown e guardate come le strade vengono animate da numerose bancarelle che vendono praticamente di tutto. Durante i weekend, non perdetevi il mercatino dell’usato (conosciuto localmente come Thieves Market), dove potreste facilmente concludere qualche bell’affare.

Il Mercato dei Fiori
 

Credit:

Etienne Girardet
 

3. Visitare il Grande Palazzo Reale

Dopo aver comprato un profumato mazzo di fiori e esservi fatti una bella dose di mercati, saltate a bordo di un tuk tuk in direzione del Grande Palazzo Reale, che ospita il Buddha di smeraldo, la statua più amata della religione thai. Un tempo reggia della famiglia reale, oggigiorno è una casa spirituale e il tempio brilla magicamente con le luci provenienti dalle tegole.

 

Scoprite le meraviglie nascoste nei templi thailandesi in uni dei nostri tour in Thailandia

4. Entrare a Wat Pho

A pochi passi dal Grande Palazzo Reale c’è il Wat Pho che ospita una delle statue più grandi del Buddha sdraiato di tutta la regione. Alta 45 metri, questa statua è imperdibile! Wat Pho è anche una delle più antiche università della Thailandia ed è la sede di un’accademia di massaggi thai.

Wat Pho
 

Credit:

Evan Krause
 

5. Mangiare il Pad Thai

È ora di mangiare! La miglior cosa da fare a Bangkok è mangiare insieme ai locali in uno dei baracchini al lato della strada. Scegliete quello più affollato e pieno di thailandesi (in questo modo potrete capire se il cibo è autentico e delizioso). Godetevi una bella ciotola dell’economica zuppa di noodles o un tradizionale Pad Thai al costo di circa $1 USD (sì, veramente). Questo è il miglior fast food che si possa assaporare, cucinato di fronte a voi e pronto in 5 minuti.

 
Pad Thai
 

Credit:

Elli O.
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

6. Farsi fare un massaggio

A Bangkok può far molto caldo durante il giorno e questo potrebbe essere il momento giusto per prendersi del tempo e godersi un tradizionale massaggio thai della durata di due ore. Questi massaggi vengono praticati nello stile tradizionale, che consiste nel distendere e massaggiare i muscoli profondamente. Questa forma di lavoro sul corpo viene solitamente praticata sul pavimento e i clienti indossano dei vestiti comodi per permettere i movimenti. Il massaggio thai è conosciuto localmente come nuat phaen boran. Consiglio da Nomadi Moderni: non richiedete l’uso di oli!

 

7. Fare una crociera sul fiume Chao Phraya

Man mano che si fa buio, saltate su una barca per una lenta crociera lungo il Chao Phraya River e, nel frattempo, godetevi un pasto a bordo. Questo è un ottimo modo per vedere un altro lato di Bangkok, con i barconi carichi di riso che popolano il fiume e trasportano le provviste verso nord.

Crociera a Bangkok
 

Credit:

Sebastian Pichler
 

8. Unirsi alla vita notturna della citta'

Dopo cena, è giunto il momento di visitare un nightclub nella zona di Sukumvit. Quest’area è ricca di numerosi edifici moderni, come il Bed Supper Club. Se volete unirvi agli abitanti del posto, spostatevi verso la RCA Entertainment Area, che è la zona preferita dagli impiegati d’ufficio dove fare festa tutta la notte. Se i club non fanno al caso vostro, potreste optare per uno dei bar sul tetto degli hotel a 5 stelle. Offrono degli ottimi cocktail e delle vedute imbattibili sulla eccitante, esplosiva e vivace Bangkok.

Bangkok di notte
 

Credit:

Waranont
Se anche voi state sognando di visitare questa frizzante capitale, unitevi ad un nostro viaggio in Thailandia! Siamo specializzati nel costruire itinerari autentici ed originali, anche su misura. Questo paese ha una storia ed una cultura ricchissime, è animato da persone di gran cuore e pronte a regalare bellissimi sorrisi. Potrete provare una cucina deliziosa, visitare templi antichi e tuffarvi in acque cristalline. Scoprite con noi questa isola felice!
 

Tour Thailandia, le nostre proposte per un'immersione in un mare di sorrisi

Thailandia Express | Tour Piccoli Gruppi

Thailandia Express Tour Piccoli Gruppi

Thailandia Special | Tour Piccoli Gruppi

Thailandia Special Tour Piccoli Gruppi

 
Indocina Express | Tour Piccoli Gruppi

Indocina Express Tour Piccoli Gruppi

 

Thailandia Special | Tour Piccoli Gruppi

Indocina Special Tour Piccoli Gruppi

Senza Pensieri
Giappone e Thailandia | Viaggi di nozze

Giappone & Thailandia Viaggi di Nozze

Fonte:

Urban Adventures
­

Le nostre destinazioni

Per ogni destinazione, proponiamo itinerari non standardizzati, associati ad uno o più stili e modi di viaggiare.

 
­

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Lo promettiamo: non ti tempesteremo!

E-mail:
Per presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati e consenso al trattamento per finalità relative al business e statistiche e di marketing, promozione, profilazione e trasferimento dati a terzi (4.c e 4.b dell’Informativa Privacy ai sensi degli artt. 13 e ss. Regolamento UE 679/2016).