­

GIAPPONE SPECIAL MOMIJIGARI

PRENOTA IL TOUR

RICHIEDI INFO

 

Logo Tour Piccoli Gruppi
 

Tour Giappone per scoprire attrazioni memorabili come Koyasan e Shirakawa-go nei colori dell'autunno giapponese

Ogni viaggio possiede delle peculiarità, ma in alcuni sono ancora più marcate. Sicuramente i colori dell'autunno sono una caratteristica di questo tour del Giappone, un itinerario originale che ci permetterà di seguire le tracce delle tradizioni nipponiche per poi tuffarci nel futuro. Questo viaggio in Giappone è un vero e prorio mix di esperienze: Kyoto, antica capitale e culla della civiltà giapponese, ricca di templi e santuari Patrimoni UNESCO; Nara, cuore dell'artigianato e della letteratura locali, in cui spicca il Parco delle dame, animato da 1200 cervi in semi-libertà; il Castello di Osaka, svettante ed elegante, che dominà la città dall'alto; Takayama e Shirakawa-go, antichi borghi feudali dalle eleganti case in legno; Tokyo, la capitale dai contrasti accecanti. Partecipando a questo viaggio in Giappone avremo anche l'irripetibile opportunità di pernottare in un monastero buddista presso il Koyasan, uno dei luoghi più sacri e affascinanti del Giappone, che vanta una popolazione di 7000 monaci. Concluderemo il tour con uno dei simboli indiscussi del Giappone: la veduta del Monte Fuji. Tutti questo luoghi di interesse saranno animati da colori incredibili: arancio, rosso, marrone in ogni dove. L'autunno giapponese ci stupirà!

 

TOUR GIAPPONE SPECIAL MOMIJIGARI | IN BREVE

­ Target ­
Avventura ­
Esperienza ­
Fisico ­
Natura ­
­ Date di partenza ­ Prezzo | Tasse apt escluse
dal 06 al 21 novembre 2020 2.690 2.540 fino al 25/06
­ Partecipanti ­ Durata
Min 10, Max 1616 giorni
­ Pernottamenti ­ Pasti
12 in Hotel, 1 in Monastero Buddhista 4 colazioni, 1 pranzo, 1 cena
­ Trasporti ­ Assistenza
Treni veloci, Autobus Assistente esperto di cultura giapponese

 

 
­
3 motivi per scegliere il Tour

 

­
Consulta l'itinerario del Tour

 

­
Prezzi e partenze del Tour

 

­
Leggi dove dormiremo
­
Info specifiche sul Tour
­
Scarica il Pdf dettagliato del Tour
­
Parola ai #nomadimoderni
­
Conosci gli altri partecipanti
­
Info generali Giappone

 

TOUR GIAPPONE SPECIAL MOMIJIGARI| TOP 3 ESPERIENZE

Nara | Top 3 Giappone

1. Visitare Nara, il cuore pulsante dell'arte nipponica

Tutti noi avremo sicuramente visto le immagini dei cervi che passeggiano tranquillamente tra folle di turisti e templi giapponesi… Nara, l’antica capitale del Sol Levante, Patrimonio dell’Umanità UNESCO! A Nara ammireremo non solo dolcissimi cervi che si faranno coccolare, ma anche une delle più grandi statue di bronzo del Giappone, il grande Buddha seduto nel Tempio Todaiji!

Momiji | Top 3 Giappone

2. Ammirare gli splendidi colori dell’autunno giapponese, il Momiji

Qual è la stagione migliore per visitare il Giappone? Difficile scegliere. Il Sol Levante regala una meravigliosa versione di sé in tutte le quattro stagioni dell’anno. Visitato da molti viaggiatori in primavera per fotografare i delicati ciliegi in fiore, in autunno stupirà per le sue tonalità più vivaci, dal giallo, all’arancione-rosso, fino al marrone. Il momiji (foglia rossa) rapirà il nostro sguardo!

Monte Koya | Top 3 Giappone

3. Pernottare in un tempio buddhista sul Monte Koya

Il Monte Koya o Koyasan, Patrimonio UNESCO dal 2004, rientra tra i luoghi più suggestivi del Giappone, uno scenario di pace e misticità. Qui ci regaleremo un'esperienza davvero autentica: pernottare in uno dei 50 templi buddhisti in stanze tradizionali giapponesi con tatami e futon. Colazione e cena rigorosamente vegetariane! una tappa del nostro viaggio varamente speciale!

TOUR GIAPPONE SPECIAL MOMIJIGARI | ITINERARIO

Itinerario Tour Giappone Special Momijigari | #Giappone #viaggigiovani

 

 
Questo itinerario ben calibrato è frutto di esperienze precedenti, sia del nostro staff che dei nostri viaggiatori. Il programma è una linea guida: talvolta le circostanze possono cambiare, come le condizioni meteorologiche, il manto delle strade o le chiusure di alcuni siti; pertanto fermate, visite e distanze indicate potrebbero essere differenti, anche in considerazione della stagionalità del viaggio. Sarà nostra premura comunicare ai partecipanti sostanziali variazioni.
 

 

­IN PROGRAMMA
Ritrovo in aeroporto e volo con scalo per Osaka.

­PERNOTTAMENTO
A bordo del volo

­ IN PROGRAMMA
Arrivo ad Osaka, incontro con l’assistente e trasferimento privato alla struttura. Cena libera nel quartiere di Namba e tempo libero.
Pasti inclusi: colazione

­PERNOTTAMENTO
Smile Hotel Premium Osaka Hommachi (o similare)

Koya-san

­ IN PROGRAMMA
Trasferimento in treno al Monte Koya con il Kansai Thru Pass e visita dell’area Koyasan con assistente parlante italiano (il bagaglio più grande verrà spedito da Osaka a Kyoto).
Pasti inclusi: colazione e cena vegetariana

­HIGHLIGHTS
Koya-san | Koyasan | Kongobuji-in | Okuno-in

­PERNOTTAMENTO
Muryokoin Koyasan(o similare)

Gion | Kyoto

­ IN PROGRAMMA
Trasferimento in treno a Kyoto con il Kansai Thru Pass e city tour con assistente parlante italiano.
Pasti inclusi: colazione

­HIGHLIGHTS
Kyoto | Nishiki Market | Einkandoji | Gion, il quartiere delle geisha

­PERNOTTAMENTO
Hotel Citadines Karasuma-Gojo Kyoto (o similare)

La foresta dei bamboo del quartiere Arashiyama

­ IN PROGRAMMA
City tour di Kyoto con assistente parlante italiano e cerimonia del te (in lingua inglese).

­HIGHLIGHTS
Kyoto | La foresta dei bamboo del quartiere Arashiyama | Tenryuji | Kyomizudera | Cerimonia del te (in lingua inglese) | Yasaka Jinja

­PERNOTTAMENTO
Hotel Citadines Karasuma-Gojo Kyoto (o similare)

Santuario Itsukushima

­ IN PROGRAMMA
Trasferimento a Hiroshima e Miyajima in treno con JRP, soste e visite con assistente parlante italiano. Rientro a Kyoto verso le ore 21.00.

­HIGHLIGHTS
Hiroshima | Santuario Itsukushima sull'isola di Miyajima

­PERNOTTAMENTO
Hotel Citadines Karasuma-Gojo Kyoto (o similare)

Il parco di Nara

­ IN PROGRAMMA
Trasferimento a Nara in treno con JRP, soste e visite con assistente parlante italiano. Visita del Fushimi Inari Taisha e rientro a Kyoto nel tardo pomeriggio.

­HIGHLIGHTS
Nara | Fushimi Inari Taisha | Parco dei cervi | Tempio Todai-ji | Naramachi |

­PERNOTTAMENTO
Hotel Citadines Karasuma-Gojo Kyoto (o similare)

Cooking bento class

­ IN PROGRAMMA
Lezione di cucina giapponese di 3 h (in inglese) e pomeriggio libero a Kyoto.
Pasti inclusi: pranzo.

­HIGHLIGHTS
Kyoto | Cooking bento class, lezione di cucina giapponese di 3 h in lingua inglese | Pomeriggio libero

­PERNOTTAMENTO
Hotel Citadines Karasuma-Gojo Kyoto (o similare)

Kanazawa

­ IN PROGRAMMA
Trasferimento a Kanazawa in treno con JRP (incluso nella quota) (il bagaglio più grande verrà spedito da Kyoto a Tokyo), soste e visite con assistente parlante italiano.

­HIGHLIGHTS
Kanazawa | Giardino Kenrokuen| | Mercato Omicho | Higashi Chaya & il quartiere dei Samurai

­PERNOTTAMENTO
Agora Kanazawa (o similare)

Shirakawa

­ IN PROGRAMMA
Trasferimento in pulmino privato (incluso nella quota) a Shirakawa-go & Takayama, soste e visite con assistente parlante italiano.

­HIGHLIGHTS
Il villaggio rurale di Shirakawa-go | Takayama (tempo libero)

­PERNOTTAMENTO
Agora Kanazawa (o similare)

Primo contatto con Tokyo

­ IN PROGRAMMA
Trasferimento a Tokyo in treno con JRP e primo contatto con la città con assistente parlante italiano.

­HIGHLIGHTS
Tokyo | Icho Matsuri | Esplorazione del quartiere Shinjuku

­PERNOTTAMENTO
Hotel Shinjuku Citadines Tokyo (o similare)

Tokyo

­ IN PROGRAMMA
City Tour di Tokyo con assistente parlante italiano.

­HIGHLIGHTS
Tokyo| Quartiere di Roppongi | Le zone dello shopping Harajuku e Omotesando | Quartiere Shibuya

­PERNOTTAMENTO
Hotel Shinjuku Citadines Tokyo (o similare)

Fuji | Tokyo

­ IN PROGRAMMA
Trasferimento a Kawaguchiko in pulmino privato con assistente parlante italiano.

­HIGHLIGHTS
Kawaguchiko | Veduta del monte Fuji | Chureito Pagoda | Kachikachi Ropeway (non inclusa nella quota)

­PERNOTTAMENTO
Hotel Shinjuku Citadines Tokyo (o similare)

Isola di Odaiba | Tokyo

­ IN PROGRAMMA
City tour di Tokyo con assistente parlante italiano.

­HIGHLIGHTS
Tokyo | Quartiere Asakusa | Quartiere Ueno | Crociera sul fiume Sumida (ticket non incluso nella quota di partecipazione) | Isola di Odaiba | MORI Digital Art Musuem (su richiesta)

­PERNOTTAMENTO
Hotel Shinjuku Citadines Tokyo (o similare)

­ IN PROGRAMMA
Giornata libera per visitare Tokyo. Nel tardo pomeriggio trasferimento privato in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

­HIGHLIGHTS
Tokyo | Tempo libero

­PERNOTTAMENTO
A bordo del volo

­ IN PROGRAMMA
Volo con scalo ed arrivo in Italia (come da orario indicato).

 

 

 

 

TOUR GIAPPONE SPECIAL MOMIJIGARI| PREZZI E PARTENZE

PREZZI GARANTITI!
I ns prezzi non subiranno variazioni legate ad eventuali oscillazioni del tasso di cambio, per agevolare chi prenota con largo anticipo.
­
­
­

Dal 06 al 21 novembre 2020

2.690tasse aeroportuali escluse

PROMO PRENOTA PRIMA

100 di SCONTO, per iscrizioni entro il 25/06
 
  • Volo intercontinentale: da/per Milano Malpensa con Turkish Airlines con scalo
  • 12 pernottamenti in hotel: strutture di classe turistica, in camera doppia/twin con servizi privati
  • 1 pernottamento in monastero buddhista: caratteristica struttura, in camera doppia/twin con servizi in comune
  • Pasti: 4 colazioni | 1 pranzo | 1 cena (vegetariana)
  • Attività: cerimonia del te a Kyoto in lingua parlante inglese / bento cooking class, scuola di cucina sushi giapponese di 3 h in lingua parlante inglese
  • Trasporti (carburante compreso): trasferimenti da/per aeroporti in loco, Kansai Thru Pass valido 2 giorni, Japan Rail Pass valido per 7 giorni e trasferimento privato da/per Shirakawa-go e Takayama e Kawaguchiko | Scopri di più sul JRP alla voce "Trasporti"
  • Servizio spedizione bagagli (max 1 collo a persona): da Osaka a Kyoto e da Kyoto a Tokyo
  • Assistenza locale: assistente Viaggigiovani.it esperto di cultura giapponese per tutta la durata del tour | Scopri di più sugli assistenti di Viaggigiovani.it
  • ASSICURAZIONE: annullamento viaggio, malattia e spese mediche (massimale 30.000), danno e furto bagaglio | Consulta la normativa della polizza Viaggigiovani.it
  • Documentazione e Travel Kit gEcosostenibile | Scopri i nostri Plus
  • Quota gestione pratica | Consulta le nostre condizioni generali
  • Tasse aeroportuali: 414 (aggiornate al 20/03/20) | Tasse aeroportuali, scopri come funzionano
  • Entrate a musei, castelli, giardini e templi
  • Ticket per la crociera nella Baia di Tokyo: circa 1.560¥ a persona
  • Tassa di soggiorno a Osaka e Tokyo: circa 150¥ a notte a persona
  • Tutti i pasti non menzionati e le bibite
  • Spostamenti con mezzi urbani
  • Trasferimento dalla propria abitazione all'aeroporto di partenza del tour
  • Gli extra in genere e tutto quanto non descritto in "la quota comprende"
  • Ticket d'ingresso MORI Digital Art Museum di Odaiba: 30 (da pagare in fase di saldo) | Scopri di più sul MORI Digital Art Museum di Odaiba
  • Volo da/per Roma o Venezia: su richiesta
  • Integrazione massimale medico assicurativo fino a 300.000: 60 | Consigliata per viaggi in Giappone
Gli operativi voli sopra espressi sono da ritenersi indicativi e potranno variare sino alla conferma del viaggio, circa 7 giorni dalla partenza; sarà nostra premura riportare sostanziali modifiche e comunicarle agli iscritti.

  • TK 1876 | 06NOV | MILANO MALPENSA ISTANBUL | 18.45 23.45
  • TK 86 | 07NOV | ISTANBUL OSAKA | 01.50 18.40 
  • TK 199 | 20NOV | TOKYO ISTANBUL | 22.55 05.45  
  • TK 1875 | 21NOV | ISTANBUL MILANO MALPENSA | 16.20 17.15
La compagnia aerea prescelta è la Turkish Airlines. Voleremo in economy class, la cui franchigia per il bagaglio è:
  • Bagaglio a mano: 7 kg (55cm x 40cm x 23cm)
  • Bagaglio da stiva: 23 kg
 

 

 
­

PRENOTA IL TOUR GIAPPONE SPECIAL MOMIJIGARI

Iscriviti al Tour. Sarà il primo passo verso il Giappone.
­

RICHIEDI INFORMAZIONI

Oppure richiedi informazioni. Ti risponderemo nel minor tempo possibile.

 

TOUR GIAPPONE SPECIAL MOMIJIGARI | STRUTTURE

  • Le strutture: in questo viaggio in Giappone dormiremo presso strutture ricettive sperimentate dal nostro staff. In un viaggio della durata di diversi giorni come questo non è possibile garantire che le strutture siano sempre di pari livello, ma i Nomadi Moderni già lo sanno: adattamento e pazienza sono alla base di un viaggio di gruppo itinerante. Generalmente utilizziamo sempre le stesse strutture ma talvolta non è possibile; quelle confermate le indicheremo in fase di convocazione viaggio a circa 7 giorni dalla partenza.
  • Le camere: le stanze previste, di tipologia standard, saranno in doppia (letto matrimoniale) o twin (due letti separati); cercheremo di esaudire le varie richieste, ma qualora non dovessimo garantirlo confidiamo nella comprensione di ogni viaggiatore, soprattutto per coloro che viaggiano in coppia.
  • I servizi: le stanze prevedono bagni privati e comfort basilari. Generalmente le strutture selezionate prevedono il Wi-fi, anche se non ci importa: viaggiamo per "staccare la spina"!

 

Muryokoin Koyasan
Presso Koyasan dormiremo in un monastero buddhista in camere tradizionali che vantano tradizionali letti futon su pavimenti in tatami (paglia intrecciata). Le camere sono doppie o triple in base alla disponibilità, con servizi e bagni in comune. Disponibili gli asciugamani. Il pernottamento include una cena tipica vegetariana (bibite escluse) e la colazione. Il Wi-Fi non è disponibile. Prendiamo questa esperienza come un'occasione per "disintossicarci dalla tecnologia"

Servizi:
  • Connessione WiFi ­
  • Asciugacapelli ­
  • Asciugamani ­
  • Riscaldamento o aria condizionata ­

 

 
Muryokoin
Muryokoin
Muryokoin
Muryokoin

 

Kanazawa Manten Hotel Ekimae
Il Kanazawa Manten Hotel Ekimae è situato a soli 5 minuti di cammino dalla stazione ferroviaria di Kanazawa. Le sistemazioni sono dotate di aria condizionata, TV a schermo piatto, frigorifero, bollitore elettrico con tè verde, abiti Yukata e pantofole giapponesi per tutti gli ospiti dell'alloggio con bagno privato. Il ristorante interno Mansaku propone piatti giapponesi in stile Izakaya.

Servizi:
  • Connessione Wi-Fi ­
  • Asciugacapelli ­
  • Asciugamani ­
  • Riscaldamento o aria condizionata ­

 

 
Kanazawa Manten Hotel Ekimae
Kanazawa Manten Hotel Ekimae
Kanazawa Manten Hotel Ekimae
Kanazawa Manten Hotel Ekimae

 

 

TOUR GIAPPONE SPECIAL MOMIJIGARI | APPUNTI DI VIAGGIO

AVVENTURA

In questo viaggio in Giappone dormiremo in hotel superiori sia ad Osaka che a Kanazawa, sia a Kyoto che Tokyo in camera doppia con servizi privati. Per un'esperienza originale pernotteremo una notte in uno degli oltre 110 templi buddhisti di Monte Koya, uno dei luoghi più sacri e affascinanti del Giappone. Per quel che riguarda gli spostamenti, utilizzeremo mezzi pubblici (metro, treni veloci, autobus) nelle varie città, mentre tra le località più distanti ci avvaleremo dei treni veloci (JRP e Kansai Thru Pass inclusi).

 

ESPERIENZA

Questo viaggio in Giappone prevede un'ampia panoramica sulla cultura giapponese e sulla storia di questo magnifico paese, grazie alla visita di alcuni dei più importanti templi e musei. I giapponesi sono un popolo molto cordiale quindi, nonostante le difficoltà linguistiche, non sarà difficile entrare in sintonia con loro! Inoltre in questo tour abbiamo inserito diverse attività originali, un valore aggiunto in termini di esperienza: presso una piccola 'machiya' a Kyoto parteciperemo alla cerimonia del te e dopo averlo assaggiato toccherà a noi replicare la perfetta teina, mentre a Tokyo mostreremo lo chef che è in noi cucinando insieme a delle abili cuoche giapponesi il bento, la tipica "schiscetta" giapponese. Ultimo ma non ultimo pernotteremo in uno degli oltre 110 templi buddhisti di Koyasan, uno dei luoghi più sacri e affascinanti del Giappone, che vanta una popolazione di 7000 monaci.

 

FISICO

Questo viaggio in Giappone non prevede particolari sforzi fisici anche se occorre sottolineare che cammineremo molto (circa 10 km al giorno), prettamente in piano nelle diverse città. Proprio per questo motivo il viaggio è sconsigliato per coloro che possiedono difficoltà di deambulazione. Nelle stagioni intermedie (primavera ed autunno) le temperature sono molto piacevoli grazie ad un clima mite, mentre nella stagione estiva il caldo-umido potrebbe portare ad affaticamento.

 

NATURA

La zona di Kyoto e dintorni offre la possibilità di avere un contatto diretto con una natura di una bellezza spesso disarmante; ci ritroveremo a camminare fra bamboo di altezze vertiginose, o circondati da cervi in cerca di cibo. Ma la vera natura giapponese da il meglio di sé in primavera, quando i sakura (ciliegi) sono in fiore, ed in autunno, quando i paesaggi si colorano d'arancione grazie ai momiji (aceri). La "potenza" della natura ci colpirà quando arriveremo al Monte Koya: infatti saremo circondati da cedri giapponesi, tanto superbi quanto tranquilli.

 
  • Viaggi da solo? NESSUN PROBLEMA! Se non trovi nessuno con cui condividere questa esperienza, non preoccuparti perché questo viaggio fa anche per te: faremo il possibile per sistemarti con una persona del tuo stesso sesso ma se ciò non fosse possibile (perché i partecipanti fossero dispari) e se, per caso, poco prima della partenza il/la compagno/a di camera con cui ti abbiamo abbinato cancellasse la sua adesione al viaggio, dovresti valutare il supplemento singola (indicato alla voce "su richiesta").
  • Sei un viaggiatore flessibile? TI PREMIAMO! Se, come la maggior parte dei Nomadi Moderni, sei flessibile e desideri evitare ad ogni modo il supplemento singola, cercheremo di aiutarti proponendoti tutte le sistemazioni disponibili al momento della tua iscrizione, compresa la possibilità di condividere la sistemazione con partecipante di sesso opposto. Se anche ciò venisse meno e l’unica opzione possibile risultasse la camera singola, ti sconteremo il 50% del valore del supplemento.

Quando la sistemazione ed il supplemento in singola sono obbligatori?
  • Qualora da parte tua venisse meno la disponibilità di condividere con partecipante del sesso opposto, saremo costretti ad applicarti l'intero supplemento singola indicato
  • Nel caso in cui desiderassi condividere la sistemazione, ma al momento della tua iscrizione ci fosse l'ultimo posto disponibile (con ovvia possibilità di pernottare solamente in singola), dovrai considerare l'intero supplemento singola indicato.
  • Trasferimento all'aeroporto di partenza: Viaggigiovani.it non si farà carico del trasferimento (sia via terra sia via aerea) dalla propria abitazione all'aeroporto, ogni Nomade Moderno sarà libero di scegliere il mezzo più idoneo. Per coloro che dovessero raggiungere l'aeroporto di partenza con l'auto, comunicheremo un codice sconto presso i nostri parcheggi partner. Per coloro che invece dovessero raggiungere l'aeroporto di partenza per via aerea, consigliamo di acquistare un volo che abbia almeno 5 ore di margine. In caso di ritardi e conseguente perdita del volo, nè Viaggigiovani.it nè la compagnia aerea del tour si faranno carico di eventuali costi aggiuntivi.
  • Ritrovo in aeroporto: a circa 7 giorni dalla partenza invieremo l'email di "convocazione viaggio" con l'indicazione di orario e luogo di ritrovo, indicativamente sempre 3 ore prima della partenza direttamente al desk (banchi check-in) della compagnia aerea utilizzata per il tour.
  • Accoglienza aeroportuale: all’aeroporto principale come da programma è prevista un’accoglienza personalizzata per il gruppo, dove una hostess consegnerà il Travel Kit gEcosostenibile di Viaggigiovani.it, aiutando nelle procedure di check-in. Coloro che partissero da altri aeroporti, riceveranno questi materiali a destinazione dagli altri partecipanti, da noi gentilmente incaricati.
Durante questo viaggio in Giappone ci sposteremo sempre con i mezzi pubblici. In particolar modo utilizzeremo gli "shinkansen", treni veloci giapponesi, grazie al Japan Rail Pass, incluso nella quota di partecipazione. A spese dei partecipanti tutti gli altri spostamenti, come metro e autobus sia urbani che extra-urbani.

JAPAN RAIL PASS
Il JAPAN RAIL PASS - per questo viaggio avremo a disposizione quello della durata di 14 giorni - è valido per treni, autobus e traghetti indicati su tutta la rete ferroviaria JR (Japan Railways Group):
  • Per i treni Shinkasen, treni ad alta velocità detti “proiettile”/”bullett trains”, (eccetto posti prenotati o non prenotati sui treni superveloci denominati “NOZOMI”); è valido solo per i treni HIKARI e KODAMA sulla linea che collega Tokyo con Hakata via Nagoya, Osaka, Kyoto e Hiroshima.
  • Treni espressi veloci, treni espressi, treni rapidi e treni locali, con alcune eccezioni (maggiori informazioni presso le stazioni JR).
  • Traghetti: JR Ferry (Miyajima – Miyajimaguchi)
    La cucina giapponese è ricca di piatti tipici molto gustosi e genuini perchè gli alimenti sono sempre di stagione e quasi totalmente privi di spezie per valorizzare le caratteristiche proprie di ogni ingrediente. I ristoranti giapponesi non cambiano solo il menù a seconda della stagione, ma anche le decorazioni dei piatti. Le pietanze locali sono a base di riso , pesce, verdure, uova, carne di manzo, salsa di soia e wasabi. Cosa mangiare in Giappone? Consigliamo: yaki udon, kushiyaki, yawatamaki, okonomiyaki, sukiyaki, tempura, sushi o sashimi.
    • Pasti: in questo viaggio in Giappone nessun pasto è incluso. L'assistente ci consiglierà generalmente locali semplici e tipici per rispondere alle esigenze di ogni viaggiatore, ma talvolta dovremo adattarci perché non sempre sarà possibile. Da considerare comunque circa 3/20 a pasto, che ognuno pagherà in maniera autonoma, perché con i Nomadi Moderni non esiste alcuna cassa comune
    • Intolleranze o allergie: ricordiamo di segnalarci eventuali intolleranze alimentari o esigenze particolari, in modo da poter avvisare la guida e la compagnia aerea.
Per tutto il tour in loco sarà presente un assistente Viaggigiovani.it esperto del Giappone, della sua storia e cultura. Sarà sempre a disposizione per rispondere a quesiti e curiosità. Questa persona sarà il tuo punto di riferimento sia per gli spostamenti che per l’organizzazione del tempo libero. L’assistente seguirà il programma come indicato sul nostro sito.
  • Budget: per questo viaggio in Giapponeconsigliamo come budget totale circa 600 ed in questa cifra consideriamo i pasti non compresi nella quota, le bibite e le eventuali spese personali in loco, come le entrate alle attrazion in programma, gli spostamenti con i mezzi urbani e i souvenir.
  • Mance: non è un’abitudine lasciare la mancia e per questo non viene richiesta.

Di seguito una panoramica dei costi in Giappone:
  • Un biglietto della metro = da 170¥ a 320¥
  • Un Bento box = 1.000¥
  • Una ciotola di ramen = 700¥
  • Una birra = 250¥
  • Un pasto in izakaya = 3.000¥
  • Bagaglio: per questo tour in Giappone, rispettando le franchigie imposte dalle compagnie aeree (si veda "compagnia aerea e bagaglio" alla voce "prezzi e partenze"), consigliamo una valigia o zaino capienti come bagaglio principale da stiva, più uno zainetto comodo per le escursioni giornaliere. Durante il tour per alcune tratte sarà obbligatorio portar con sé un solo bagaglio (quello meno ingombrante), per essere più comodi negli spostamenti. Per questo sarà importante organizzarsi bene.
  • Abbigliamento: per le partenze primaverili/autunnali del Giappone troveremo un clima caldo umido, per questo consigliamo abiti comodi e freschi, oltre che cappellini ed occhiali da sole. Anche se non ci sono particolari indicazioni da etichetta, consigliamo di indossare magliette con maniche corte e canottiere non scollate e pantaloncini sotto le ginocchia. Indispensabili sono delle buone scarpe da trekking e/o scarpette per le lunghe camminate. Per le partenze invernali invece, il clima sarà più freddo quindi consigliamo indumenti pesanti, piumino e di "vestirsi a cipolla"; non escludiamo temperature sotto 0°C con nevicate.

    Per ulteriori informazioni su abbigliamento e cosa portare con sè, si veda la Scheda Tecnica del viaggio.
  • Passaporto: per recarsi in Giappone è necessario il passaporto in corso di validità. Attenzione però che a seconda dello scalo ovvero compagnia area scelta, è possibile che sia richiesto un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di transito. Se il vostro passaporto è prossimo alla scadenza vi richiediamo di verificare questo requisito.
  • Visto: i cittadini italiani per visitare il Giappone non necessitano di alcun visto fino a 90 giorni di soggiorno.
  • Patente: a partire dal 01 dicembre 2013, per poter guidare in Giappone – per un periodo di un anno a partire dal primo giorno di ingresso nel Paese – i connazionali non residenti nel Paese devono essere in possesso di patente internazionale rilasciata dall'Italia ai sensi della Convenzione di Ginevra del 1949. Il titolare del contratto di noleggio deve possedere una carta di credito.

IMPORTANTE
In ogni caso i viaggiatori provvederanno, prima della partenza, a verificare l'aggiornamento dei propri documenti presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più viaggiatori potrà essere imputata all'organizzatore.
  • Vaccinazioni obbligatorie: per recarsi in Giappone non è richiesta alcuna vaccinazione.
  • Vaccinazioni facoltative: in ogni caso, per le vaccinazioni facoltative, è sempre meglio contattare il proprio medio di fiducia o l’ASL locale.
  • Moneta: la valuta giapponese è lo Yen (¥). I tagli delle banconote sono da 1000¥, 2000¥, 5000¥ e 10.000¥ (le banconote da ¥2000 si trovano raramente). Le monete sono da 1¥, 5¥, 10¥, 50¥, 100¥ e ¥500¥. Quella da 1.00¥ è in alluminio leggero, quelle da ¥5.00 e ¥50.00 hanno un foro nel mezzo (alcuni distributori automatici non accettano le vecchie monete da ¥500).
  • Pagamenti e cambio valuta: togliamo ogni dubbio, conviene cambiare già degli Euro in Yen dall’Italia, ma è comunque possibile farlo anche all'aeroporto giapponese di arrivo. Per quanto riguarda le carte di credito/debito e prepagate potrete prelevare denaro utilizzando gli ATM che si trovano negli uffici postali o nei drugstore Seven-Eleven (attenzione però che non è così semplice poiché molte banche non accettano le carte dei circuiti MAESTRO/MASTERCARD/CIRRUS/POSTPAY). Oltre ai bancomat dei Seven-Eleven e degli uffici postali ci sono alcune grandi banche i cui ATM accettano carte emesse fuori dal paese (è il caso ad esempio della Citibank). Verificate comunque con l'istituto che ha emesso la carta se essa è valida anche in Giappone. I pagamenti con carta di credito (Visa, Mastercard) sono normalmente accettati in tutti i negozi, nei ristoranti e nei musei più grandi, ma non nei negozi minori, nei piccoli ristoranti o per entrare nei templi, dove si richiedono sempre pagamenti in contanti. Contanti o travellers cheques possono essere cambiati in ogni 'Authorised Foreign Exchange Bank', nei maggiori uffici postali ed in alcuni grandi hotel e centri commerciali. Nel complesso i contanti la fanno da padrone in Giappone, sebbene l'uso di carte di credito sia abbastanza comune nelle grandi città per gli acquisti nei grandi magazzini e per il pagamento degli hotel. I giapponesi sono abituati ad un tasso di crimine molto basso e sono soliti avere con se molte banconote per il sacro rituale del pagamento cash. I viaggiatori possono fare lo stesso, prendendo ovviamente le comuni precauzioni.
  • Chiamare dal Giappone verso l'Italia: comporre 01039 + il prefisso (incluso lo zero iniziale) e il numero che si intende raggiungere.
  • Chiamare dall'Italia verso il Giappone: comporre 0081 seguito dal prefisso (senza lo zero iniziale) e dal numero che si intende raggiungere. Facciamo un esempio: per chiamare Tokyo (prefisso 03) dall’Italia comporre 0081-3 seguito dal numero dell’abbonato. Per chiamate interne in Giappone comporre il prefisso della città seguito dal numero dell’abbonato.
  • Rete mobile e internet: il sistema GSM utilizzato in Europa è incompatibile con quello giapponese ma FUNZIONANO i cellulari UMTS, ossia quelli 3G (di terza generazione). Tuttavia, se non si possiede un cellulare Umts (di terza generazione), è possibile utilizzare in Giappone la scheda SIM del proprio telefono cellulare italiano affittando un apparecchio telefonico cellulare all’arrivo, in uno dei negozi di telefonia mobile presenti nei principali aeroporti, e inserendovi la propria scheda SIM. Per le schede SIM della TIM, recarsi allo stand DOCOMO (si rammenta che solo i negozi DOCOMO presenti negli aeroporti internazionali forniscono tale servizio); per quelle della Vodafone, recarsi all’omonimo stand. Si suggerisce di effettuare una prenotazione via internet (sul sito web DOCOMO e della Vodafone), per accertare la disponibilità degli apparecchi. Per quanto riguarda le schede SIM della WindTre, è possibile farsi recapitare il telefono cellulare in Italia prima della partenza, dopo aver avviato la relativa procedura attraverso il sito web Wind. Esistono telefoni cellulari giapponesi utilizzabili con schede prepagate locali, noleggiabili con carta di credito a tariffa giornaliera anche all'aeroporto. Il nostro consiglio è comunicare via Skype (chiamate e chat), appena si ha una connessione internet (in hotel ed in alcune stazioni della metro). Se volete internet sempre sul vostro telefono, sul sito B-mobile c'è la possibilità di comprare una Sim dati (a 35) della durata di 21 giorni, con 5 GB di traffico. Una volta comprata basta indicare il giorno e l'ora di arrivo in Giappone, e il luogo in cui devono spedirla. Due o tre giorni prima di partire mandano una mail con la conferma della spedizione al check-in all'hotel vi verrà consegnata. C'è la possibilità di scegliere una sim "normale", micro, o nano. Quando la si inserisce nel cellulare, è necessario andare su "impostazioni", poi "network" ed inserire i dati di b-mobile (che vengono comunicati al momento dell'acquisto). La procedura è semplice comunque, basta inserire "bmobile.co.jp" alla voce APN e poi nome utente e password.

    In alternativa, consigliamo di noleggiare un Pocket WiFi che potrete portare sempre con voi al quale potete collegare 10 dispositivi. Per maggiori dettagli visitate il sito online Pocket WiFi.
  • Corrente elettrica: la corrente elettrica in Giappone è di 110 volt, un voltaggio che non si riscontra in nessun'altra parte del mondo. Inoltre, a Tokyo e nel Giappone orientale è a 50 Hz, mentre nel Giappone occidentale (Kyoto, Osaka) è a 60 Hz.
  • Adattatore? Sì! La maggior parte degli apparecchi elettrici provenienti da altri parti del mondo funzionano abbastanza bene: in caso contrario potrete sempre acquistare un trasformatore in uno dei tanti negozi di elettronica del paese. Le spine giapponesi sono piatte e a due poli, come in Nord America. Per far funzionare le spine a tre poli dovrete acquistare un adattatore.

 

 
­

CALENDARIO PARTENZE TOUR PICCOLI GRUPPI 2020

Consulta il calendario delle partenze e le disponibilità dei tour in piccoli gruppi.

­

Desideri conoscere i tuoi prossimi compagni di viaggio?

Iscriviti al gruppo Facebook del tour al quale parteciperai e condividi le tue emozioni.

­

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Lo promettiamo: non ti tempesteremo!

E-mail:
Per presa visione dell'informativa sul trattamento dei dati e consenso al trattamento per finalità relative al business e statistiche e di marketing, promozione, profilazione e trasferimento dati a terzi (4.c e 4.b dell’Informativa Privacy ai sensi degli artt. 13 e ss. Regolamento UE 679/2016).