­

Infoline +39 0461.1923456

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Febbre Gialla e Malaria, indicazioni per i nostri viaggiatori

La prevenzione prima di tutto. Anche prima di intraprendere un viaggio, che sia a corto o lungo raggio, è necessario e consigliato ad ogni viaggiatore partire informato sulla situazione sanitaria del paese prescelto, sia per preservare la propria integrità fisica che evitare spiacevoli inconvenienti (o, nella peggiore delle ipotesi, effetti collaterali permanenti).

Quando si è in procinto di partire, oltre che stipulare una polizza assicurativa con una copertura sufficiente – sempre inclusa nei viaggi di Viaggigiovani.it – è bene controllare di essere in regola con le vaccinazioni previste dal programma nazionale italiano (in particolare vaccinazioni contro difterite e tetano). Poi a seconda della meta, saranno consigliati dei vaccini o delle profilassi specifici contro determinate malattie.

Numerosi i siti web, sia istituzionali che di organizzazioni mondiali, che trattano e spiegano il “tema sulle vaccinazioni e profilassi”, in modo esaustivo. Ma talvolta non molto chiaro, confusionario e poco attendibile. Per questo noi di Viaggigiovani.it abbiamo deciso di creare questa Infografica; nello specifico abbiamo deciso di concentrarci su febbre gialla e malaria, le malattie più rappresentative e comuni della fascia tropicale, rappresentandone graficamente rischio e relative prevenzioni, in tutti quei paesi inclusi nella nostra programmazione.

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Spesso ci capita di pensare al costo della vita, soprattutto quando abbiamo in programma un viaggio in un altro stato. E solitamente la nostra prospettiva risulta abbastanza stretta.

Oggi vi proponiamo un’infografica con tutti i costi della vita nel mondo. Saltano subito all’occhio parecchie differenze, anche all’interno dello stesso continente. Tra i dati tenuti in considerazione ci sono i costi medi di hotel, ristoranti, supermercati, trasporti e attività in generale raccolti dal sito Numbeo.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Jet Lag, 15 modi per sconfiggerlo


Questa volta l'infografica non è made in Viaggigiovani.it, ma del T.O. inglese Thomas Cook, che ne ha creata una bellissima su come sconfiggere il Jet Lag. Pronti a cancellare una volta per tutte questo incubo?

Ognuno di noi ama viaggiare. Ma troppo spesso tutte le vacanze sono rovinate da una mina vagante onnipresente: il jet lag. Non esiste alcuna pillola magica per prevenirlo, ma ci sono diversi trucchi per sconfiggerlo e non farvi rovinare le vostre meritate vacanze.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

#Infograficadelmese - Viaggi 2014, la Top 10

Il Natale e la fine dell’anno sono alle porte; e come sempre è tempo di… classifiche finali! Noi di Viaggigiovani.it abbiamo scelto di prepararne una molto particolare e simpatica, che riguarda tutti i ns viaggiatori. Ecco a voi la “TOP 10” delle destinazioni scelte dai #NomadiModerni nel 2014, naturalmente tutti tour in piccolo gruppo e viaggi su misura targati Viaggigiovani.it. Chi sarà la meta regina del 2014? Scopriamolo assieme (e cercheremo di spiegarvi anche il motivo).

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

#Infograficadelmese - Bagaglio, quanti kg posso portarmi?



È la moda del momento, sta spopolando su tutto il web, è l’Infografica! Ma cos’è esattamente? Ve lo raccontiamo noi!

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva

L’autorizzazione ESTA costituisce la soluzione ideale per chi vuole recarsi negli Stati Uniti per un periodo di tempo limitato. L’ESTA, nata per assicurare maggiore sicurezza ai cittadini, è un’autorizzazione al viaggio introdotta nel 2009 dal Governo degli Stati Uniti, grazie cui è possibile fare un viaggio negli Usa compilando semplicemente un modulo online.

L’ESTA ha lo scopo di facilitare i controlli su tutti coloro che intendono entrare negli Stati Uniti per viaggi brevi: la permanenza massima nel territorio è infatti di 90 giorni, relativamente a ogni singolo viaggio. L’autorizzazione al viaggio ha una validità di 2 anni, durante i quali può essere utilizzata più volte, semplicemente cambiando le informazioni relative ad ogni singolo viaggio.
L’ESTA fa parte del Visa Waiver Program, il programma di viaggio senza visto che consente ai cittadini di 38 paesi, tra cui l’Italia, di entrare negli USA senza dover richiedere un visto. Per poter richiedere l’ESTA è perciò necessario essere in possesso della cittadinanza di uno dei paesi aderenti al VWP.

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Passaporti del mondo

Se potessi ottenere il passaporto da qualsiasi paese del mondo, quale sceglieresti? La domanda potrebbe essere ridicola, ma... bisogna tenere a mente che questo documento ha molto più potere di quanto possa sembrare!

I cittadini europei oltre ad avere il previlegio di poter liberamente viaggiare in Europa, sono considerati tra i più fortunati perché ben 9 dei 10 paesi più “liberi” al mondo sono europei, secondo la relazione del 2013 stilata da Henley & Partners, una società di consulenza che si occupa di cittadinanza e diritto internazionale. “Il visto è il requisito essenziale per la maggior parte dei paesi che voglio monitorare le entrate nel loro territorio” - dichiara Henley & Partner nel documento - “Allo stesso modo, il visto o la mancanza della sua richiesta è un segno della relazione tra singole nazioni e lo status di un paese all’interno della comunità internazionale”.

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
L'Universo delle tasse aeroportuali | Infografica

TASSE AEROPORTUALI = "Oggetti all'interno dell'atmosfera, fuori dal controllo, senza possiblità di studiarne la materia".

Con una metafora "astronomica" cerchiamo di analizzare l'"Universo delle tasse aeroportuali"; per una migliore e simpatica spiegazione abbiamo studiato questa Infografica suddivisa in due sezioni:

  • il grafico superiore raffigura la composizione del biglietto aereo, come un sistema planetario costituito da corpi celesti fluttanti - le tasse aeroportuali appunto
  • con la linea temporale invece cerchiamo di evidenziare per quale motivo non includiamo queste tasse nei ns tour in piccoli gruppi

­

Le nostre destinazioni

Per ogni destinazione, proponiamo itinerari non standardizzati, associati ad uno o più stili e modi di viaggiare.

 
­
×

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Iscriviti e ricevi le nostre idee di viaggio. Lo promettiamo: non ti tempesteremo!